Murales di San Benedetto

Un murales di San Benedetto il Moro (la parete di sedici metri per cinque) è stato realizzato a Ballarò dall’artista Igor Scalisi Palminteri e dai bambini del centro sociale San Francesco Saverio. “Lo abbiamo realizzato perché è nero”, dice l’artista «Ho scelto San Benedetto il Moro perché è nero –  questo è il motivo fondamentale, noi abbiamo un Santo nero ed è bello vantarsi di questo, è stata una figura importantissima a Palermo, e poi perché è copatrono della città di Palermo insieme a Santa Rosalia e nel contesto del “Mediterraneo Antirazzista” che si svolge in questi giorni a Ballarò dove persone da diversissime provenienze giocano insieme è una figura simbolica perfetta per credenti e non credenti».

Ma chi fu San Benedetto?
Leggi l’articolo …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.