Pane con la milza

1070

pane con la milzaNon si può essere a Palermo e non mangiare il pane con la milza, per noi siciliani “Pani c’a meusa“, cibo da strada tipico della tradizionale gastronomia palermitana. ovvero la focaccia con milza, polmone e cuore, il tutto accompagnato o da una spremuta di limone (schetto) e formaggio “caciocavallo” tagliato  a listarelle o, per i più tradizionalisti, con l’aggiunta della ricotta (maritatu).

Per chi volesse provare a realizzare a casa il pane con la milza, ecco la ricetta
INGREDIENTIpane e milza
Per le focacce al sesamo
1 kg di farina 00
25 g lievito di birra
10 g malto per panificazione
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaio di miele
20 g di sale
100 g di semi di sesamo
Per farcire le focacce
Milza e polmoni  bolliti e tagliati a fettine sottili
Trachea bollita e tagliata a pezzettini piccolissimi
Strutto per friggere q.b.
caciocavallo stagionato grattugiato a scaglie (facoltativo)
ricotta freschissima di pecora (facoltativo)
Limone (facoltativo)
Per fare le focacce: sciogliere il lievito in poca acqua tiepida e amalgamarlo alla farina, aggiungere lo zucchero, il malto, il miele e circa mezzo litro di acqua. Impastare tutto fino a che l’impasto non risulti liscio e omogeneo.Metterlo a riposare per tre ore coperto con un canovaccio. Trascorso questo tempo, formare delle piccole focacce che spennellerete sulla superficie con un po’ d’ acqua, servirà a fare attaccare il sesamo.Sistemarle in una teglia e cuocere in forno preriscaldato a 200°
In una padella fare sciogliere la sugna e soffriggere per pochi minuti la milza e le altre frattaglie, quindi farcire le focacce  condendole a piacere semplicemente con succo di limone, aggiungendo le scaglie di caciocavallo o gustandola con caciocavallo e ricotta.

LASCIA UN COMMENTO