Via Mura di S. Vito

Samu-miniatura_1-640x90

La via Mura di S. Vito va dalla piazza Verdi alla piazzetta Porta Carini.

Questa via costeggia alcuni tratti dell’antica cortina muraria settentrionale della città, quella che andava dalla non più esistente Porta Maqueda alla Porta Carini.
Nella sua parte iniziale, questa via è sovrastata da uno stretto soprapassaggio che mette in comunicazione il monastero di S. Vito con l’omonimo bastione. Quest’ultimo, ancora esistente, è ormai occultato dalla presenza di edifici moderni. Il baluardo, chiamato appunto di S. Vito o di Gonzaga, deve il suo primo nome al contiguo monastero, oggi sede della caserma dei carabinieri “Giacinto Carini”. Il nome Gonzaga, invece, gli fu dato in onore al viceré, Ferdinando Gonzaga, che ne volle la costruzione nel 1537.
Dal 1781 tale spazio fu concesso dal Senato palermitano ad una comunità di monache, che ne fece un giardino ed un luogo di passatempo.

Ottieni i Percorsi

Articoli Correlati

Via Maqueda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.