Via Oreto

Samu miniatura_1

Dalla piazza Giulio Cesare a viale Regione Siciliana sud-est.

Prende il nome dall’Oreto, corso d’acqua a regime prevalentemente fluviale alimentato dalle acque di ruscellamento provenienti dalle montagne che circondano la Conca d’Oro e da tre affluenti principali, il Torrente dei Greci, il Vallone Piano di Maglio e il Vallone della Monaca. Il Marchese di Villabianca, nella sua Fontanografia Oretea individua e descrive undici diverse sorgenti che vanno a creare il fiume vero e proprio. In epoca araba era chiamato  Wādī al-ʿAbbās, come ci riportano le cronache di Ibn Hawqal, il viaggiatore arabo che visitò Palermo nel X secolo.

Le acque dell’Oreto una volta passavano sotto il Ponte Ammiraglio, dal quale vennero deviate verso un altro ponte detto “delle teste”. Più tardi fu deviato nuovamente verso un nuovo ponte (del XVIII secolo) detto “ponte di mare”.  L’origine del nome del fiume proviene probabilmente del greco “Oros”, monte, per via delle acque montane che vi affluiscono. Nel suo tratto più ampio, nei pressi di Pezzingoli, il fiume prende il nome di fiume Lato.

Nel 1818 il primo veliero italiano ad attraversare l’Oceano Atlantico si chiamava proprio Oreto. Era un brigantino siciliano che partì da Palermo alla volta di Boston comandato dal capitano Bonaventura Consiglio, carico di prodotti tipici siciliani. L’imbarcazione, battente bandiera del Regno delle Due Sicilie, arrivò a destinazione nel mese di giugno.

Ottieni i Percorsi

3 COMMENTI

  1. Secondo il Marchese di Villabianca (“Palermo d’oggigiorno”, 1788 -1802) la via in questione fu inaugurata l’1 Ottobre del 1793 col nome di Stradone di Porta Sant’Antonino e Santa Maria di Gesù; essa assunse l’attuale toponimo (G. Di Marzo, “Opere storiche inedite sulla città di Palermo…”, 1874) dopo il 1865 contemporaneamente all’intitolazione ad Abramo Lincoln del già Stradone di Sant’Antonino (o d’Alcalà).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.