Via Vincenzo Riolo

Samu-miniatura_1-640x90

La via Riolo va dalla via Cavour alla via Onorato.

È intitolata al pittore Vincenzo Riolo, nato a Palermo nel 1772 e morto nel 1837.
Fu un grandissimo ammiratore ed estimatore di Michelangelo, tanto che passò gran parte della sua carriera pittorica a riprodurre le opere del grande maestro. Si recò inizialmente a Roma, per riprodurre in un disegno quasi tutto il Giudizio Universale della Cappella Sistina, successivamente andò a Firenze, dove studiò a fondo molte altre opere di Michelangelo, nonché il lavoro di Rubens e dello Spagnoletto.

Tornato a Palermo sposò la figlia del pittore Velasquez, che sostituì alla sua morte come direttore dell’Accademia del nudo all’Università.
Alcuni suoi affreschi si trovano alla Palazzina Cinese e nella villa Belmonte, alla Noce. Altre sue opere, molte delle quali di carattere mitologico e storico, sono conservate alla Galleria di Arte Moderna.

Ottieni i Percorsi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.