Vicolo delle Vergini

Samu miniatura_1

Il vicolo delle Vergini va dalla piazzetta omonima alla piazzetta del Parlatoio.

Qui vi era un monastero benedettino, abitato da nobildonne palermitane, fondato intorno al 1300 con il nome di S. Maria delle Vergini. Questo inglobò anche un’antichissima porta, detta “Oscura” ed un’altrettanto antica chiesetta intitolata a S. Andrea apostolo, di cui una parte rimase dentro la clausura ed un’altra  parte venne invece adibita a parlatoio.

Il monastero, in gran parte distrutto dalle bombe del 1943, è stato successivamente ricostruito con il nome di “Monastero Benedettino di S. Andrea apostolo alle Vergini”. Qui vennero ospitate, oltre alle monache del precedente monastero delle Vergini, anche altre consorelle provenienti dal non più esistente monastero dell’Origlione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.