Via dei Quartieri

Samuele Schirò firma 2

La via dei Quartieri va dalla piazza S. Lorenzo alla piazza Niscemi e al viale Duca degli Abruzzi.

Questa via, il cui antico tracciato si collegava con l’odierna via Nuova, rappresentava il principale collegamento tra le numerose Borgate “extra-cittadine”. Il suo percorso univa le zone della Rocca, di Boccadifalco, Passo di Rigano, Uditore e Cruillas con quelle di S. Lorenzo, Pallavicino, Mondello e Sferracavallo. Il nome deriva probabilmente dagli insediamenti militari che costituivano il drappello personale del re Ferdinando III di Borbone, che durante il suo soggiorno (esilio) palermitano, tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX secolo, amava recarsi quotidianamente al parco della Favorita per cacciare. Lungo la via si affacciano alcune antiche ville nobiliari, tra cui villa Lampedusa e villa Spina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.