Via Goethe

Samuele Schirò firma 2

La via Goethe va dalla piazza V.E. Orlando alle vie Houel e Giovanni Pacini.

È intitolata a Johann Wolfgang Goethe, poeta e scrittore tedesco nato a Francoforte nel 1749 e morto a Weimar nel 1832.
Fu uno dei capi del movimento letterario e culturale “Sturm und Drang” ed autore del celebre romanzo “I dolori del giovane Werther”. Il gran numero di opere da lui scritte ne fanno un autentico pilastro della letteratura tedesca.
Per accrescere la sua cultura e le sue conoscenze, Goethe compì un celebre viaggio in Italia, dal settembre 1786 al luglio 1788. Durante tale viaggio si soffermò a lungo in Sicilia, soggiornando anche a Palermo, di cui scrisse un dettagliato resoconto. Tra le sue celebri frasi spicca la definizione del Monte Pellegrino come “Il più bel promontorio del mondo”. Oltre a visitare le bellezze paesaggistiche e monumentali siciliane, Goethe volle pure venire a contatto con alcuni personaggi che colpivano particolarmente la sua attenzione. Storica la sua visita (sotto mentite spoglie) alla famiglia del sedicente Conte Cagliostro, al secolo Giuseppe Balsamo, avventuriero ed esoterista a lui contemporaneo.
La sua esperienza siciliana gli ispirò alcune delle sue opere successive, come il “Faust” e l’“Italienische reise” (Viaggio in Italia).

Ottieni i Percorsi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.