A Vecchia il capodanno più bello di Sicilia

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
584FollowersSegui
31 dicembre 
Tradizione, folcklore, divertimento, musica, cucina, arte, tutto in solo giorno. A Gratteri, in provincia di Palermo, il capodanno più bello di Sicilia. Manifestazione A Vecchia il 31 dicembre nel pittoresco paesino del Parco delle Madonie.
Degustazioni, buona musica, animazione clownesca, balli e danze a ritmo di musica popolare e gli immancabili fuochi d’artificio, il tutto in una grande festa di piazza nella notte magica di capodanno. 
La “Vecchia” (la più nota befana) a dorso di un asino, avvolta in un lenzuolo bianco, accompagnata da un corteo di ragazzi con torce a vento e vestiti in abiti tradizionali e al suono del corno e dei campanacci inizia la discesa dalla grotta Grattara situata alla sommità di una montagna che sovrasta il paese, mentre una melodiosa serenata la accompagna, quindi inizia ad incamminarsi per le caratteristiche viuzze del paese, accompagnata dalla banda musicale, distribuendo doni a tutti i bambini. Il corteo si conclude nella piazza principale del paese, con danze, degustazioni di dolci tipici locali e spumante per tutti, mentre i primi contrafforti dei giochi pirotecnici illumineranno le Madonie e daranno il benvenuto al nuovo anno.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Corso Alberto Amedeo

Il corso Alberto Amedeo va dal corso Calatafimi al corso Finocchiaro Aprile e alla piazza Vittorio Emanuele Orlando. Dopo più di due secoli di difficili...

L’Oratorio dell’Immacolatella

L'Oratorio dell'Immacolatella è un piccolo oratorio di eccezionale valore artistico e culturale che si trova in un angolo nascosto del centro storico, in via...

Quando a Palermo si accendevano i lampioni

Prima del 1745 se mancava  la luna a Palermo, la sera,  era rischioso camminare, tutte le strade erano al buio e bisognava camminare con...

La Cripta delle Repentite

La Cripta delle Repentite è un edificio storico di Palermo sito in via Divisi. La storia di questo edificio sito nel cuore della vecchia Palermo...

Via Nicola Balcescu

La via Balcescu va dalla via Giovanni Evangelista Di Blasi alla via Nazario Sauro. È intitolata al patriota e storico rumeno Nicola Balcescu, nato a...

Il Parco Fondo Badia

Il Parco Fondo Badia sorge nella contrada di Uditore, che si estendeva tra le fertili campagne nord­occidentali di Palermo, comprendeva in origine fondi di...