Alga tossica a Sferracavallo

Autore:

Categoria:

13,147FansLike
478FollowersSegui
577FollowersSegui

alga tossicaUna microalga tossica chiamata Ostreopsis ovata che vive comunemente nelle acque calde dei mari tropicali negli ultimi anni ha invaso anche le coste italiane.
“Allarme” in un piccolo tratto di Sferracavallo, dove è stato emesso il divieto di balneazione e addirittura di sosta, segnalato da cartelli.
L’alga è infatti potenzialmente tossica anche se non si viene a diretto contatto con l’acqua, ma anche inalando le goccioline portate dal vento.
Nessun divieto nella zona di Barcarello, alla Baia del Corallo e sulla spiaggia.
I sintomi possono  essere: febbre, raffreddore, disturbi respiratori, cefalea, nausea, congiuntivite, vomito, dermatite, tosse faringite che compaiono dalle 2 alle 6 ore dopo l’esposizione per regredire nell’arco delle 48 ore e senza gravi complicazioni. Pare che tutto passi presto, basta solo allontanarsi dall’alga.

Attenzione dunque, principalmente ai bambini e ai soggetti più fragili, allergici o con
malattie respiratorie croniche.

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Vaccini senza prenotazione in questo week end

Venerdì, sabato e domenica, dalle 8 alle 22, i cittadini tra i 60 e i 79 anni potranno vaccinarsi senza prenotazione con AstraZeneca. Le strutture...

Rotolo con ricotta e gocce di cioccolato

In Sicilia usare la ricotta nella pasticceria è davvero un classico. Usiamo la crema di ricotta per farcire i cannoli, la cassata, le cassatelle,...

Prenotazioni vaccini per i cittadini dai 65 ai 79 anni

I cittadini dai 65 ai 79 anni di età (dalle classi 1956 fino alla 1942), cioè coloro (esclusi i soggetti estremamente vulnerabili) a cui...

Palermo: primi casi di covid tra i vaccinati

Abbiamo i primi casi di virus in soggetti già vaccinati. Ecco perché è stata adottata la zona rossa in tutta la provincia". Lo ha...

Villa Bonanno e la scoperta dell’area archeologica romana

Villa Bonanno è un parco cittadino che si trova nel centro storico di Palermo, a due passi dalla Cattedrale e dal monumentale ingresso di...

Estesa a tutta la provincia di Palermo la zona rossa!

09 aprile 2020. Considerata la repentina evoluzione dei contagi e la diffusione delle varianti del Covid, in tutta la provincia, il presidente della Regione...