Ancora polemiche sulla chiusura dei punti nascita

Autore:

Categoria:

8 gennaio 2016. Sulla chiusura dei 4 punti nascita in Sicilia e la deroga per quelli “risparmiati” infuria la polemica.
I motivi sono noti a tutti: senza uno standard di almeno 500 parti all’anno, mancherebbero tutte quelle garanzie assistenziali per rendere sicure le procedure di parto per le mamme ed i piccoli neonati. Così secondo la nota del ministro della Salute Beatrice Lorenzin.
Quattro centri, con numeri di partorienti al dei sotto della soglia sono stati chiusi in Sicilia, con polemiche e manifestioni dei sindaci dei comuni interessati.
Certamente mantenere in funzione punti nascita con poche decine di parti all’anno oltre ad essere uno spreco di risorse pubbliche comporta una organizzazione assistenziale non ottimale in caso di complicazioni perinatali. D’altro canto il doversi spostare d’urgenza per centinaia di chilometri tra le montagne, come nel caso di Petralia, non sembra neppure una soluzione sicura.
In ogni modo la polemica ha trovato ulteriore rinforzo dopo la decisione di concedere da parte del Ministro di deroghe ad altri centri con numeri inadeguati, col sospetto che l’aiutino sia più di ordine politico e non logistico come assicura il Ministro. Fatto sta che lo scontro pare si sia spostato su lpiano politico con tanto di interrogazioni parlamentari e richiesta di chiarimenti.
Secondo alcuni, i punti nascita di Bronte, Cefalù e Licata avrebbero ricevuto una deroga alla chiusura per favoritismi politici, essendo aree amministrate da componenti dello stesso partito della Lorenzin, l’Ncd.
Quali siano le ragioni e le mozioni e le polemiche a noi cittadini interessa relativamente, a patto che non ci vada di mezzo la salute.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,035FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Nuovo dpcm, tutte le misure adottate dal Governo.

25 ottobre 2020 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 24 ottobre contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il...

Al via il servizio online per il cambio di domicilio

24 Ottobre 2020 - Il servizio online di Cambio domicilio entrerà in vigore da lunedì 26 ottobre e consentirà ai cittadini di effettuare il...

Il giorno dei morti raccontato da Andrea Camilleri

Fino al 1943, nella nottata che passava tra il primo e il due di novembre, ogni casa siciliana dove c’era un picciliddro si popolava...

Ecco cosa prevede la nuova ordinanza di Musumeci

Ordinanza del 24 ottobre 2020 Circolazione e spostamenti Per evitare assembramenti, su tutto il territorio regionale, dalle 23 alle 5, sono limitati gli spostamenti con ogni...

Torna a Palermo “Le vie dei tesori”. Tutti i luoghi aperti alle visite

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città di Palermo ma anche della Sicilia.

Movida palermitana: le nuove regole

Dal 17 ottobre sarà vietata la vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle ore 21 alle ore 6 del giorno successivo da parte degli...