Palermo, luglio 2013

E poi si dice che noi palermitani siamo lagnusi!
Ecco cosa accade in provincia di Palermo: un pizzaiolo si inventa una pizzeria ambulante! L’ApePizza.
Si, avete capito bene: non porta la pizza sotto casa vostra, porta direttamente la pizzeria… con tanto di forno a legna e di balata dove stendere il panetto di pane in pasta e non solo, cominciano i primi apprezzamenti:  La pizza è buonissima….
Qualcuno giustamente sottolinea che “uno così dovrebbe essere esentato dalle tasse ad honorem”. Magari la Finanza non sarà d’accordo ma è pur vero che questa gente dovrebbe essere premiata.
Altri hanno giustamente commentato la grande capacità dei siciliani che sono capaci di inventarsi il lavoro. E’ verissimo: “Nel bene e nel male ci sono cose che non possono accadere ad altre latitudini (…e non per il clima)”.
Sia di esempio a tutti: la crisi si vince con l’intraprendenza, come questi ragazzi, che pur di non affogare nei problemi economici, riescono a rimanere a galla e portare sempre il pane o a limite la pizza ai loro figli.
Palermo con le sue specialità culinarie di strada arricchisce sempre più il suo ricettario.
Ma la pizza a legna espressa mancava proprio!

Serafina Stanzione

articolo simile: L’Apebar

10 COMMENTI

  1. bravissimo se e d accordo lo facciamo arrivare quest idea a parigi contrattami nella mia email ti aspetto sono siciliano doc pure io amo e adoroi la mia terra come non maiiiiiii viva la sicilia la vera gente la gente chye ancora conserva i veriiii valoriiii della vita e distingue cio che e vero a quello che e falso bravissimo per l idea veramente

Rispondi a Eliana Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.