Arrivano a Palermo le multe del Guerrilla Parking

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
579FollowersSegui

Samuele Schirò firma 2

Guerrilla Parking PalermoQuante volte ci siamo lamentati del “parcheggio selvaggio” nella nostra città? E quante volte ci siamo resi conto che, dove serve, dei vigili non si vede traccia?
Un gruppo di cittadini ha deciso di fare qualcosa a riguardo e di dare vita ad un’iniziativa concreta contro i vari occupanti di piste ciclabili, marciapiedi e passi carrabili. L’iniziativa si chiama Guerrilla Parking e si propone di individuare i trasgressori in giro per la città e di punirli con una multa. Gli automobilisti non si preoccuperanno certamente del fattore economico, dato che l’importo della sanzione è sempre uguale a 0 €, tuttavia lo schiaffo morale rimane e costituisce una lezione, nonché un pubblico rimprovero.
L’iniziativa sta prendendo rapidamente piede tra i cittadini, che si rivelano entusiasti ed intransigenti, come bisognerebbe sempre essere nei confronti di certe trasgressioni. Certamente non si risolverà il problema, ma si farà un importante passo verso la civilizzazione di una Palermo purtroppo non sempre civile, con un atto concreto, pubblico e, soprattutto, pacifico.
Sono dunque previste precipitazioni di “multe morali” quest’inverno, con interessamento degli automobilisti indisciplinati e con i ringraziamenti di tutta quella porzione di cittadini che ancora credono ad una Palermo migliore.
Se invece doveste ricevere la multa, fate semplicemente ammenda e ritenetevi fortunati, la prossima volta potrebbe costarvi molto più cara.

Samuele Schirò

Per entrare nel gruppo del “Guerrilla Parking” si può fare richiesta qui.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

2 COMMENTI

  1. buongiorno ,ottima iniziativa che condivido e suggerisco di postare le foto …con la targa oscurata , sia qui che su facebook

Rispondi a antonello Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Bando per l’assegnazion e di 3 borse di studio “Sebastiano Tusa”per la ricerca archeologica in Sicilia

La Fondazione Ignazio Buttitta, con il sostegno del Boeing Community Investment Fund ("BCIF"), bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 3 Borse di studio...

Santa Maruzza, la chiesa dei Beati Paoli

Nel quartiere Capo di Palermo, nella piazza che porta il nome dei Beati Paoli, si trova la piccola chiesa di Santa Maria di Gesù,...

Comu rissi l’anticu: l’origine dei detti popolari a Palermo

Mio padre diceva: "comu rissi l'anticu..." quando citava uno dei suoi detti popolari, ma chi fosse questo fantomatico saggio non l'ha mai saputo spiegare....

La (vera) storia delle Teste di Moro

Le cosiddette Teste di Moro sono uno dei pezzi più popolari tra le ceramiche Siciliane. Dalle origini antichissime, questi caratteristici vasi raffigurano tipicamente la...

5 chiese nascoste e bellissime di Palermo

Quando si parla delle chiese più belle di Palermo, subito ci vengono in mente alcuni degli edifici più famosi della città, come ad esempio...

Vaccinazioni anti Covid in farmacia: ecco dove e come prenotarsi

Palermo 30 settembre 2021. Parte oggi la campagna di Vaccinazione anti covid nelle farmacie della Provincia di Palermo.L'ennesima agevolazione per incrementare i numeri delle...