Villa Garibaldi

  La grande piazza, ora occupata in gran parte dalla villa, era anticamente una bassa ma larga insenatura di mare. Lungo il suo arco, fin dai tempi dei musulmani, si allinearono vari edifici e quello spiazzo...

La Casa Museo delle Maioliche

Chi conosce Palermo sa che, più di molte altre città europee, essa nasconde un’infinità di tesori e pezzi di storia che si mimetizzano nella ricchezza del centro. Uno di questi è certamente la Casa...

I segreti del Carcere dei Penitenziati

Tra i tanti tesori nascosti di Palermo uno dei più suggestivi è senz’altro il Carcere dei Penitenziati, ovvero le antiche sale di detenzione di Palazzo Steri, utilizzate dall’inizio del ‘600 alla fine del ‘700...

Il percorso arabo normanno di Palermo, Cefalù e Monreale

Il Palazzo Reale e la Cappella Palatina, la chiesa di San Giovanni degli Eremiti, la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, la chiesa di San Cataldo, la Cattedrale, il palazzo della Zisa, il Ponte dell’Ammiraglio, la Cattedrale di Cefalù e...

L’incredibile Camera delle Meraviglie

Immaginate di essere alle prese con la ristrutturazione di una casa in grave stato di abbandono, sarà la vostra casa e il restauro avrà bisogno di risorse, molto tempo e impegno; l’ultima stanza –...
video

Torre di San Nicolò all’Albergheria

Proprio vicino alla Chiesa di San Nicolò di Bari all’Albergheria, sorge una slanciata costruzione quadrangolare con i conci ben squadrati, si tratta della trecentesca torre civica facente parte del sistema di trasmissioni. Fatta edificare...

I marinai del Giardino Inglese

In un piccolo padiglione, appositamente costruito su disegno di Ernesto Basile, nel Giardino Inglese, è collocato un gruppo marmoreo opera di Benedetto Civiletti. Rappresenta due marinai su una barca. ll cosiddetto gruppo Canaris, erroneamente chiamato...

Le Edicole votive

Palermo possiede un patrimonio culturale forse un po' trascurato anche da noi palermitani, costituito da un gran numero di edicole votive, dette in siciliano "Cappidduzzi" o "Marunnuzze" sparse un po' ovunque, in particolar modo...
video

Architettura Arabo Normanno a Palermo e Monreale

Si ringrazia la Designer Giuliana Flavia Cangelosi, laureata in Disegno Industriale la cui Tesi di Laurea è un Diario di viaggio sull'Architettura arabo-normanna a Palermo e Monreale. Un libro che valorizza tutti i monumenti (non solo...

La riscoperta di Porta Mazzara

Nel 1885, a Palermo, iniziarono i lavori di demolizione della seicentesca porta Montalto (chiamata così dal nome del presidente del Regno in carica durante la costruzione, Don Luigi Moncada, principe di Paternò e duca...

L’arsenale della Regia Marina

Sul nuovo Molo del porto di Palermo costruito da appena trent’anni, il 24 gennaio 1621 vi fu la solenne posa della prima pietra per la costruzione del terzanà (dall’arabo dar-al-sanac), ovvero il nuovo arsenale...

La cancellata di Villa Garibaldi

La cancellata monumentale di villa Garibaldi fu progettata da Giovan Battista Filippo Basile e realizzata dalla rinomata Fonderia Oretea, in ghisa a rosette, ad eccezione delle aste delle frecce e delle lance, realizzate con...

Porta Carini

Nella parte settentrionale dell'antica Palermo si aprivano tre porte: porta santa Rosalia, porta Maqueda e porta Carini. Le prime due furono abbattute per costruire la piazza Verdi. Solo la porta detta "Carini" venne rifatta...

La porta di S. Giorgio

Nella piazza S. Giorgio dei Genovesi, dove si trova l’odierna via Cavour, un tempo si trovava una delle porte più antiche della città, la porta di S. Giorgio, di cui si ha notizia già...

Villa Di Napoli

Una magnifica villa  edificata intorno al 1730 sui resti della Torre Alfaina del periodo arabo normanno, conosciuta anche come Cuba Soprana, di cui rimangono alcuni elementi sulla facciata orientale della villa, un grande arco...

La Sala Del Calendario

La Sala Del Calendario  è  un ambiente  privato ed  interno al Convento di San Domenico, utilizzato un tempo come vano di  passaggio  e  di accesso  al   successivo  salone detto del Cinquecento e adibito  a...

Il Genio del Garraffo

Dopo petizioni ed appelli alle autorità competenti è stato finalmente completato il restauro del Genio del Garraffo, detto anche Palermo il Grande, situato nel cuore della Vucciria. La statua, realizzata nel 1483 da Pietro de...

Porta Sant’Agata

Alcuni autori hanno scritto che il nome della Porta "Sant'Agata", che sorge nell'omonima piazzetta, fra la via Cesare Battisti e il corso Tukory, risale all'anno 253, anno in cui proprio da questa porta sarebbe...

L’Osservatorio Astronomico del Palazzo Reale e il Museo della Specola

Il Palazzo Reale o dei Normanni di Palermo è sicuramente l'edificio più antico della città e rappresenta un sito monumentale di grande interesse scientifico in quanto costituito da sovrapposizioni di strutture e architetture attribuibili...

CONOSCERE PALERMO

I nostri amici sponsor

ARTICOLI IN EVIDENZA