La spada di Matteo Bonello

Sul grande portone del Palazzo Arcivescovile di Palermo, è inchiodata l’elsa di una spada. Secondo la tradizione tale spada sarebbe servita a Matteo Bonello per uccidere Maione da Bari, primo ministro di Guglielmo I,...

La storia del Cristoforo Colombo palermitano

Le imprese marittime di un tempo, sono ancora oggi viste con grande ammirazione dagli storici di tutto il mondo. A tal proposito alcuni saranno a conoscenza del lungo viaggio di Vincenzo di Bartolo, capitano...

La Chiesa scomparsa: “La Madonna di Piedigrotta alla Cala”

Ubicata sulla sponda sinistra della Cala, più o meno dove oggi è l'edificio del mercato ittico, si ergeva fino al 22 marzo del 1943, giorno in cui un terrificante bombardamento alleato la rase al...

La Kalsa

La Kalsa, che sorse nel X secolo sotto il dominio arabo da cui prende il nome al Khalisa, che significa la pura o l'eletta, è il primo quartiere costruito esternamente alle antiche mura, su un’area pianeggiante e in...

Palermo e l’uso della neve

Nella Palermo del ‘600 già non mancavano le estati afose che ancora oggi tormentano la nostra città. A quei tempi, però, non esistevano i sistemi di refrigerazione e condizionamento nei quali oggi troviamo un...

I miracoli della Madonna dei Rimedi

Come fa notare Rosario La Duca in un articolo del 1977, gli edifici che un tempo venivano costruiti al di fuori della città, non si trovavano mai vicine alle mura. Questo era dovuto a...

La Galleria dei Pecoroni

In alcune vecchie planimetrie del Palazzo Reale è stato riscontrato che la grande stanza attualmente chiamata Sala Gialla, nell'ala Maqueda, era un tempo conosciuta con il curioso nome di “Galleria dei Pecoroni”. Sebbene tale nome...

Il mantello di Re Ruggero: da Palermo a Vienna

"Thiraz" è una parola che deriva dal persiano e in origine gli si attribuiva il significato di "ricamo". In seguito con questo nome furono indicati gli abiti con ricami particolari, abbelliti con decorazioni contenenti...

Le gelsominaie di Milazzo. Storia di uno sciopero al femminile.

Una storia siciliana che in pochi conoscono, è quella delle gelsominaie di Milazzo, un gruppo di donne lavoratrici che iniziarono una rivolta per ottenere condizioni lavorative più dignitose. Tra le tante produzioni agricole presenti in...

Per un pugno di ceci

Sembrerà pure esagerato, ma dire che i ceci hanno fatto la storia siciliana è un semplice dato di fatto. Non solo questo cibo popolare ha sfamato i siciliani nei periodi di magra (diventando ingrediente...

Giuseppina Turrisi Colonna “La Poetessa Rivoluzionaria”

Figlia del barone Mauro Turrisi e della nobile Rosalia Colonna Romano dei duchi di Cesarò, la giovane poetessa nata a Palermo il 2 aprile 1822, mostrerà fin da fanciulla una precoce attitudine alla poesia, che...

Quando a Palermo si accendevano i lampioni

Prima del 1745 se mancava  la luna a Palermo, la sera,  era rischioso camminare, tutte le strade erano al buio e bisognava camminare con le lanterne. Nello stesso periodo, altre città italiane avevano già...

Chi ha memoria del Conte Cappello?

Nella poliedricità di una città come Palermo, di certo non mancano i personaggi, anche storici, che si sono distinti per la loro particolarità, le loro abitudini ed il loro impatto nella società. Uno di questi...

Tradimenti di altri tempi: il Salto di Pezzinga

Avete mai sentito parlare del "Salto di Pezzinga"? Il leggendario "Salto di Pezzinga" si trova nel vicolo Lungarini, che collega la via Alloro alla via Lungarini , nel centro storico di Palermo. I Pezzinghi o Opezzinga erano una...

Palermo e il gioco del Pallone

Oggi quando si parla di “partite di pallone” il nostro pensiero vola subito al calcio, data l’enorme influenza che il nostro sport nazionale ha ormai assunto un po’ dappertutto, tuttavia tale denominazione risale a...

Le Spose di Gesù Morte-Vive

No, non si tratta di un film sugli zombie in salsa religiosa, bensì è il nome di un terrificante ordine monastico che Gjaimo Zummo decise di fondare nel 1627. Ma andiamo per ordine. Nella suddetta...

Santa Rosalia dei naviganti

Fino ai primi del ‘900, su Monte Pellegrino esisteva una grande statua di Santa Rosalia, circondata da un porticato e situata su un costone di roccia rivolto a nord, verso il mare. Questa statua,...

I Vespri Siciliani

Contesto storico Il 13 dicembre 1250, moriva Federico II di Svevia. Le sue spoglie trasportate a Palermo e, avvolte in preziosi manti orientali, inumate nel sarcofago di porfido rosso posto all’interno della cattedrale. Un lungo...

Il Palazzo dei Ventimiglia Marchesi di Geraci

Solo poco tempo fa abbiamo appreso la notizia che palazzo Geraci, sito in Corso Vittorio Emanuele, è stato sequestrato dai vigili urbani del Nucleo Tutela Patrimonio Artistico, perché a rischio di crollo. Sono passati più di...

Il ritrovamento delle ossa di Santa Rosalia

Nel luglio 1624, mentre la peste funestava la città di Palermo, all’interno di una grotta di Monte Pellegrino furono trovati alcuni resti ossei inglobati in una massa di pietra calcarea, formatasi per il gocciolio...

CONOSCERE PALERMO

I nostri amici sponsor

ARTICOLI IN EVIDENZA