“La passeggiata alla Marina” agli inizi del secolo

Il Foro Italico - scrive Caronna- era delimitato verso il mare da una decorosa balaustra.  Al centro, il palchetto della musica, ai cui lati venivano collocate delle sedie che nell'occasione venivano affittate al costo...

I misteri della Palermo esoterica

Cosa pensereste se vi dicessi che in luoghi famosi come Porta Nuova, Palazzo Sclafani e piazza Bologni, vi sono dei messaggi nascosti, destinati ad occhi esperti che ne sanno rivelare il significato? Chi conosce la...

Storia e Personaggi

Storia e Personaggi di Palermo. Carcere dei Penitenziati, Matteo Bonello, san benedetto il moro, Santa Rosalia, Palermo Araba, Cagliostro, La vecchia dell’aceto, Il Principe Mago, Gaudenzio Plaja, Santi di Palermo, Girolamo Colloca, Franca Florio, Giuseppina...

Padre Messina il benefattore palermitano

Padre Giovanni Messina ricordato dai palermitani come “il pazzo di Dio” fu un sacerdote e benefattore palermitano, nato nel 1871 e morto nel 1949. Padre Messina proveniva da una famiglia numerosissima (aveva ben 16 fratelli). Si ordinò...

La  Chiesa (scomparsa) di Maria Santissima del Riposo

Questo articolo nasce quasi per “fatto personale” e, cioè, per fissare e dare notizia a “futura memoria” di alcuni ricordi di mio padre, il quale nei primi anni ’50 dello scorso secolo fu “testimo­ne...

La storia del Cristoforo Colombo palermitano

Le imprese marittime di un tempo, sono ancora oggi viste con grande ammirazione dagli storici di tutto il mondo. A tal proposito alcuni saranno a conoscenza del lungo viaggio di Vincenzo di Bartolo, capitano...

La tragica storia d’amore di Giulia

L'uomo entrò nel negozio di un armaiolo e chiese un  coltello, quando il negoziante gliene mostrò uno di modeste dimensioni, lo respinse affermando che ne voleva uno adatto alla caccia grossa, esaminò attentamente un...

Franca Florio: una donna da ricordare

E'  bello, oggi,  poter ricordare,  una donna che  ha fatto la storia di Palermo. Una donna amata e stimata da tutti.  Bella, saggia, intelligente, una di quelle che, pur non somigliando alle nostre top model, si...

Palermo e l’uso della neve

Nella Palermo del ‘600 già non mancavano le estati afose che ancora oggi tormentano la nostra città. A quei tempi, però, non esistevano i sistemi di refrigerazione e condizionamento nei quali oggi troviamo un...

La Cripta delle Repentite

La storia di questo edificio sito nel cuore della vecchia Palermo al n 81 della via Divisi, o strada dei Biciclettai come è conosciuta dai palermitani, è molto antica e risale al 1512. Fu infatti...

Le monache della Martorana

La chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, nota come “la Martorana”, fu fondata nel 1143 per volere di Giorgio d’Antiochia, il  grande ammiraglio siriaco al servizio del re normanno Ruggero II. L’attiguo monastero, fondato nel 1194,...

Giovanni Falcone e Francesca Morvillo 

All'improvviso un enorme boato squarciò l'aria sventrando il suolo, cambiando in un attimo il corso della storia di questa terra martoriata, vessata, calpestata. Un boato e un istante in cui tutto sembrò surreale, come...

Quando a Palermo si facevano i mattoni

Dopo l’unità d’Italia, la notevole crescita demografica di Palermo e il conseguente sviluppo urbanistico della città favorirono la formazione di numerose fornaci di laterizi che sorsero non solo nelle aree tradizionali, ma anche...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che si erge sopra la balaustra della Cattedrale  di   Palermo  o...

Palermo e la lotta contro il caldo

Quando c'è caldo qualcuno sbuffa (sciuscia) a Palermo. Ma si tratta di un problema antico, anzi antichissimo ed una volta i mezzi per contrastarlo non erano così numerosi come oggi, ma qualcuno poteva permetterseli. Vediamo cosa...

La Regia Correria di Sicilia

Immaginate di dover spedire una lettera. Prendete una bella carta, scrivete o stampate il contenuto, ed imbucate dopo avere scelto la busta per lettera migliore. Oggi ne esistono di ogni colore, forma e dimensione, persino...

Chiesa Cripta e Confraternita dei Cocchieri

Nei decenni successivi al "Concilio Tridentino", tra la seconda metà del XVI e l'inizio del XVII secolo la Sicilia vide il proliferare di numerose confraternite e congregazioni, associazioni laicali volte a sopperire all'insufficiente iniziativa...

Quando a Palermo si accendevano i lampioni

Prima del 1745 se mancava  la luna a Palermo, la sera,  era rischioso camminare, tutte le strade erano al buio e bisognava camminare con le lanterne. Nello stesso periodo, altre città italiane avevano già...
Corredo funebre necropoli punica

La Necropoli Punica di Palermo

L'ampia piattaforma calcarenitica circondata da due corsi d’acqua navigabili che poi si aprivano nel mare aperto, dopo una grande insenatura, fu considerata dai Fenici  un ottimo luogo dove impiantare un emporium, cioè un centro...

L’infermeria dei Cappuccini

Nel 1553, quando i padri Cappuccini giunsero a Palermo, fecero costruire il loro convento sulla strada che da Palermo conduceva a Monreale, ovvero nel luogo in cui ancora oggi si trovano la chiesa, il...

CONOSCERE PALERMO

I NOSTRI AMICI SPONSOR

ARTICOLI IN EVIDENZA