Riaperto un piccolo gioiello d’arte: la Chiesa di Santa Maria del Piliere

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Riaperto al pubblico, grazie ai restauri strutturali e conservativi e alla gestione dell’associazione “Amici dei Musei Siciliani”, la chiesa di Santa Maria del Piliere (o degli Angelini), un piccolo gioiello d’arte sito a pochi passi da via Roma, nel Mandamento Castellammare, nell’omonima piazza.

Santa Maria del Piliere

Fondata intorno alla metà del 1500 dalla nobildonna palermitana Giulia De Panicolis, la sua fama è legata alla presenza di un pozzo dalle acque miracolose, dove è stata trovata una statua lignea della Madonna col Bambino in braccio. Nel suo interno troveremo decorazioni in stucco di scuola serpottiana e affreschi delle volte realizzate probabilmente dal pittore palermitano Vito D’Anna a cui è attribuita anche la pala d’altare con Natività.

Chiesa di Santa Maria del Piliere
Orari Visite: sabato, domenica e festivi dalle 10,00 alle 18,00. Dal 26 dicembre al 08 gennaio aperto tutti i giorni dalle 10,00 alle 18,00.

Via Bara all’Olivella (Piazzetta Angelini, n°1 – di fronte Palazzo Branciforte), Palermo

INFO: e-mail: amicidelpiliere@gmail.com Cell. 3273807578 – 327407588

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....