Esplode a The Voice il talento palermitano Mirko Ciulla

Autore:

Categoria:

foto mirko ciulla a The VoiceIncanta con la sua voce, trascina con la sua verve, convince con il suo timbro unico e graffiato. Il ventisettenne palermitano Mirko Ciulla supera il turno nella quinta puntata di The Voice, in onda su Rai2.
Dei numerosi talenti che si sono susseguiti sul palco, quindici sono riusciti a convincere i quattro attenti coach in questa “Blind audition” che ha messo Raffaella Carrà, Dolcenera, Emis Killa e Max Pezzali, davanti a scelte difficili.
E quando sul palco è la volta di Mirko Ciulla, con “Se io se lei” di Biagio Antonacci, un minuto e 40 secondi di puro sound , il pubblico esplode in applausi a scena aperta. I suoi occhi, blu come il cielo, magnetizzano chi è davanti alla tv ma la sua voce soprattutto conquista il pubblico e convince i giudici. Si girano Raffaella Carrà ed Emis Killa. Se lo contendono.
“Mi hai trasmesso un’emozione. Non cantavi per farti ascoltare ma per regalarmi qualcosa” ha detto Raffaella Carrà.
“Questo programma si chiama “The Voice” ed io devo valutare la voce – interviene Emis Killa – La tua voce è la prima cosa che mi è arrivata”.
A quelle parole Mirko non ha dubbi. Sceglie di entrare a far parte del team di Emis Killa.
Padronanza sul palco, tenacia e determinazione sono il frutto di un lungo percorso che Mirko Ciulla ha intrapreso negli ultimi anni. Numerosi concerti e un cd al suo attivo lo hanno incoronato promessa della musica raggiungendo, in breve tempo, una vasta popolarità nella sua Sicilia. Popolarità che oggi, con la partecipazione a “The Voice of Italy” diventa nazionale.
Prossima settimana, ultime audizioni prima delle “Battle”, i “duelli” che vedranno gli artisti sfidarsi l’uno contro l’altro.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,163FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...

La storia del traffico a Palermo

Il traffico a Palermo è sempre stato una “piaga terribile”, per citare un famoso film di Roberto Benigni. Sebbene oggi la situazione del centro...

Bonus Luce – Gas – Acqua

Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...