Home eventi - www.palermoviva.it Mostra Bramante + two friends. Collettiva di Davide Bramante, Gabriele Siniscalco e Mario Cucinella

Mostra Bramante + two friends. Collettiva di Davide Bramante, Gabriele Siniscalco e Mario Cucinella

Dal 9 Marzo al 30 Aprile 2024

BRAMANTE + TWO FRIENDS
Mostra collettiva di
Davide Bramante, Gabriele Siniscalco
e Mario Cucinella

9 Marzo 2024 – 30 Aprile 2024
Opening ore 19.00

Giuseppe Veniero Project, Piazza Cassa di Risparmio, 21/22, 90133 Palermo (PA)

La Giuseppe Veniero Project è lieto di invitarvi alla mostra collettiva BRAMANTE + TWO FRIENDS
Mostra collettiva di Davide Bramante, Gabriele Siniscalco e Mario Cucinella Davide Bramante sin dagli anni ’90, quelli per intenderci della sua formazione a Torino è
definito come l’Ultras dell’Arte. Da qualche anno ha iniziato a vestire i panni non più soltanto del tifoso ma anche del sostenitore della bellezza. Davide Bramante torna a Palermo dopo quasi un decennio, per proporre una nuova mostra dopo le due personali al Museo Riso e alla GAM.
Già al Museo Riso mostrò la sua propensione all’accoglienza e alla collaborazione verso e a
favore degli altri artisti. Per questa mostra ha pensato di coinvolgere un “super giovane” e un architetto di respiro internazionale, Gabriele Siniscalco e Mario Cucinella.
Per Bramante, questi sono anni di grandi collaborazioni con giovani e artisti affermati nel suo spazio sito a Palazzolo Acreide che prende il nome di San Sebastiano Contemporary/Casa Bramante: nel tempo ha avuto l’opportunità di ospitare residenze e mostre di Francesco Lauretta, Luigi Presicce, Corrado Levi, Andres Anza, Mirko Leuzzi, Maria Giuseppina Grasso Cannizzo e i due artisti sopracitati Siniscalco e Cucinella. Gabriele è stato selezionato, conosciuto e ospitato per una residenza lo scorso mese di Gennaio. Con Mario Cucinella Bramante condivide una lunga amicizia decennale, incontratosi in Corea del Sud, entrambi impegnati in progetti diversi, ma uniti da un stima reciproca li unisce l’amore per la regione di provenienza, la Sicilia.

La mostra sarà visitabile fino al 30 Aprile 2024 su appuntamento.
Par maggiori informazioni inviare una mail a info@giuseppevenieroproject.com
Davide Bramante nasce a Siracusa il 7 Novembre 1970 Sul finire del 1999 torna a vivere a Siracusa dopo tredici anni trascorsi tra Torino, Roma, Bologna, Milano e New York. Ha conseguito il diploma di I livello all’ Accademia “Albertina” di belle arti di Torino, in Scenografia, (110 e lode) nel 1995 e la Laurea di II livello all’ Accademia “Fidia” di belle arti di Cosenza, in Scenografia, (110 e lode), nel 2006. Nel dicembre del 2019, a Palazzolo Acreide (in Val di Noto – Siracusa), fonda San Sebastiano Contemporary /Casa Bramante. Uno spazio dedicato alle Arti Visive dove si realizzano Residenze d’Arte e mostre. Tra le mostre più recenti si citano: nel 2023 (PHOTO) Camera con Vista, a cura di Simona Brusa, Banca Patrimoni Sella, Roma; I’m Rich, testi di autori vari, galleria Anna Marra, Roma; nel 2022 Tra passato e futuro, a cura di Barbara Lo Bianco, BABS Art Gallery, Milano; nel 2021 Hyperlesure, a cura di Aldo Premoli, La Cernobbina, Cernobbio (Co); nel 2020 New York, New Delhi, new/old a cura di Giacinto Di Pietrantonio, in catalogo testi di Aldo Premoli e Giancarlo Politi, Fabbrica Eos, Milano.
Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.
Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo. Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato
dalla ricerca. L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017). Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese. Mario
Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham. E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti: Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro; Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli),
un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects; Il futuro è un viaggio nel passato.
Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.
Gabriele Siniscalco (1994) vive e lavora a Roma, dove studia Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti. L’elemento fondante della sua ricerca artistica è il tempo, espresso nella linearità distintiva del segno nero tracciato in fitte linee verticali. Le tematiche oscillano da problematiche contemporanee a racconti individuali e guardano la singolarità dell’essere umano. In tutti i suoi lavori il concetto di scomposizione diviene strumento di ri-creazione e fusione, creando un ponte di collegamento tra simili ed opposti, tra il bisogno di raccontarsi e la storia di ognuno, di chi, invitato ad interagire, vive questo
racconto come esperienza personale.
Giuseppe Veniero Project Lo spazio “Giuseppe Veniero Project” nasce dalla volontà di Giuseppe Veniero, classe 1972, di creare un salotto culturale nel pieno centro di Palermo dove si parli di arte contemporanea non solo attraverso le mostre, ma anche con laboratori, workshop, e lectures.
“Appartengo a una famiglia che fa imprenditoria da tre generazioni – afferma Veniero – e mi sono avvicinato all’arte grazie ad alcuni amici che hanno fondato un’associazione culturale, Ars Mediterranea, che si occupa di arte contemporanea a Palermo -più precisamente presso la GAM (Galleria d’Arte Moderna)- e di cui sono entrato a far parte poco dopo la sua fondazione. Lo spazio nasce dall’idea di realizzare eventi che rispecchino la mia idea di arte contemporanea e che, mi auguro, possano incontrare il gusto del pubblico”.
Info
Indirizzo: PIAZZA CASSA DI RISPARMIO, 22, 90133 PALERMO (PA)
Mobile: +39 333 6066232
E-Mail: INFO@VENIEROPROJECT.IT
Facebook: Giuseppe Veniero Project Arte Contemporanea
Instagram: giuseppevenieroproject

Data

09 Mar 2024 - 30 Apr 2024
Ongoing...

Ora

19:00 - 21:00

Costo

Gratis

Luogo

Palermo
Categoria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.