Giornate di Primavera-Palazzo Arcivescovile-Museo Diocesano di Palermo

Autore:

Categoria:

museo-diocesano0319 marzo 2016

Il FAI (Fondo Italiano per l’Ambiente) accoglie i visitatori al Palazzo Arcivescovile per le Giornate di Primavera

Sabato 19 marzo 2016 dalle ore 10,00 alle ore 16,00 il FAI (Fondo Italiano per l’Ambiente) accoglierà gli ospiti nelle sale del piano nobile Palazzo Arcivescovile di Palermo-Museo Diocesano di Palermo con le visite guidate degli Apprendisti Ciceroni dell’Educandato “Maria Adelaide” di Palermo.

Ingresso gratuito.

Il Palazzo Arcivescovile-Museo Diocesano di Palermo si inserisce in un percorso che corre lungo l’antico Cassaro di Palermo, che parte da Porta Felice, al Quartiere S. Giacomo dei Militari, all’adiacente Seminario Clericorum, fino all’ex Convento del Carminello a piazza Bologni, passando per il grandioso ex Collegio dei Gesuiti, oggi Convitto Nazionale di piazza Sett’Angeli.

Un’occasione straordinaria di conoscenza e di svago a cui il Museo Diocesano di Palermo si unisce molto volentieri con le sue 20 sale, le dieci della collezione permanente e le dieci del piano nobile del Palazzo Arcivescovile decorato con pitture dal XV al XIX secolo, compresa la famosa Cappella affrescata dal pittore fiammingo Guglielmo Borremans nel 1733.

Il Museo rimarrà aperto gratuitamente sabato 19 marzo fino alle ore 18,00 e domenica 20 marzo dalle 9,30 alle 13,30 (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura).

Contestualmente i visitatori potranno ammirare le splendide fotografie della mostra “I nuovi pellegrini. L’impatto storico-sociale dell’immigrazione moderna nella sanità”, promossa e organizzata dalla Fondazione Farmafactoring con la collaborazione del Censis attualmente in corso nel piano nobile del Palazzo Arcivescovile-Museo Diocesano di Palermo che, per l’occasione e fino al 3 aprile, rimarrà aperto a tutti gratuitamente, in maniera da favorire la conoscenza dell’approccio e dello sforzo del Sistema Sanitario Nazionale rispetto alla presenza dei migranti nel territorio nazionale.

Info Museo Diocesano di Palermo:

via Matteo Bonello, 2 (Palazzo Arcivescovile di Palermo), accanto alla Cattedrale

0916077303, 0916077215 – museo@diocesipa.it

Facebok: Museo Diocesano di Palermo (mudipa)

Instagram: museodiocesanopalermo #mudipa

Twitter: Museo Diocesano Pa  @MuDiPalermo

Pinterest: Museo Diocesano Palermo

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,040FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...

Da dove viene il termine Locco?

Dopo aver analizzato le origini del termine Babbasone, andiamo a ricercare le origini di un altro aggettivo molto popolare a Palermo. Locco è un...

Pasta con tonno e mollica tostata

La pasta con tonno e mollica tostata è un primo piatto buonissimo, facile ed economico. Un classico primo piatto da fare velocemente, quando arrivate...