Festa del SS. Crocifisso a Baucina

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

6, 7 e 8 luglio 2018
Festa del SS. Crocifisso a Baucina (PA) che si terrà la seconda domenica di luglio.

Tradizionale Furriata di li torci, corteo equestre bardato a festa con cavalieri che portano le bellissime torce floreali di carta colorata, e solenne Processione del SS. Crocifisso.

La festa del SS. Crocifisso di Baucina è un evento spettacolare che, accanto alla valenza strettamente religiosa, vuole celebrare l’arrivo della bella stagione e il risveglio della natura.

Si svolge la seconda domenica di luglio ed è una delle tradizionali feste, radicate nel cuore degli abitanti di Baucina.

Uno dei momenti salienti della festa è la caratteristica Furriata di li Torci, un corteo composto da giovani cavalieri ed amazzoni recanti le Torce, caratteristici bastoni addobbati con fiori finti di carta fatti a mano dalle donne del paese.

Il corteo è chiuso da due retine, batterie di cinque muli, il primo dei quali è cavalcato da un giovane che lancia alla folla vari dolciumi. Al termine si svolge la Processione del SS. Crocifisso con la tradizionale Vulata di l’ancili.

Durante i giorni di festa si svolge la manifestazione “Festa e Tradizioni” a Bacina, Sagra di prodotti tipici locali.

Per maggiori informazioni
https://www.facebook.com/ComitatoSSCrocifissoBaucina/

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....