GLI EBREI A PALERMO con visita al MIKVEH

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

ebreiDomenica 6 settembre

Una data straordinaria del nostro tour GLI EBREI A PALERMO: una suggestiva passeggiata nel cuore della città tra i luoghi che furono abitati dalla comunità ebraica, ben presente e radicata nella nostra città per secoli e che visse il massimo splendore e la maggiore integrazione ai tempi di Federico II. Un tour affascinante e ricco di storia della nostra città, che unisce la bellezza visiva di un passato glorioso ad un doveroso tributo alla Memoria. Dalla Meschita alla Guzzetta, da Via Ponticello a P.zza SS. Quaranta Martiri, da Via Calderai con l’Arco della Meschita a P.zza della Meschita dall’editto di Ferdinando, alle leggi razziali in Sicilia durante il fascismo.

Al termine della passeggiata, grazie alla sinergia con l’Istituto Siciliano di Studi Ebraici, che ci ha concesso gentilmente la disponibilità all’interno delle sue iniziative in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, è prevista una VISITA STRAORDINARIA all’ipogeo di Palazzo Marchesi, un probabile bagno rituale ebraico, MIKVEH, nonchè uno dei sotterranei più grandi e meglio conservati del sottosuolo cittadino palermitano, scoperto anni fa ma aperto solo poche volte l’anno. La visita prevede un intervento del geologo Pietro Todaro, il maggiore conoscitore del sottosuolo di Palermo che ha scritto numerosi testi sull’argomento. Quindi concluderemo la vista spostandoci verso la Chiesa della Magione, di cui visiteremo anche il chiostro.

Partenza: P.zza Bellini ore 9:30
Arrivo: Piazza Magione, ore 13.00
Costo: 13 € (compreso guida turistica, accompagnatore, whispers, ingressi ai monumenti ove previsti)
TOUR A NUMERO CHIUSO. Prenotazioni al numero: 380.6523494 o tramite e-mail: palermocultour@gmail.com o potete prenotare anche dal sito cliccando:
http://www.palermocultour.com/prenotatour-reserve/

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

[Palermo] ACQUA. Lavori Amap ed Enel. Disservizi in città e nella zona nord-ovest della provincia

A causa di alcuni lavori concomitanti di Amap ed Enel sull'adduttore Jato e alla condotta proveniente dall'invaso di Piana degli Albanesi, nella gioranta di...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Le Sorgenti del Gabriele

Ad est dell’aeroporto di Boccadifalco, ai piedi della “conigliera”così conosciuta dai palermitani, sotto la via Umberto Maddalena,  sorgono le Sorgenti del Gabriele dall’arabo Garbel...