Il Presepe dei Nebrodi

Autore:

Categoria:

“Presepe dei Nebrodi” con gli antichi mestieri in movimento
Dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020.
Per decimo anno consecutivo la Pro Loco di Maniace realizza il “Presepe dei Nebrodi” con rievocazione scenica della nascita di Gesù Bambino immersa in uno spaccato di vita contadina tipica dei Monti Nebrodi.
“il Presepe dei Nebrodi” con gli antichi mestieri animati realizzato presso la sede, in c.so Margherito n. 45 Maniace (CT), è visitabile gratuitamente tutti i giorni dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020;
Si colloca nell’Itinerario fra i Presepi più belli ed originali della Sicilia sia per i materiali utilizzati che per la struttura che si sviluppa in modo inedito verso l’alto per raggiungere i 3.50 m.
La struttura è realizzata con tralci di vite incastonate fra loro e muschio naturale con un sistema ad alveare dove vanno a collocarsi i diversi personaggi.
Le dimensioni dell’imponente struttura sono: la base di m. 4,00 x 4,00; altezza minima 0,10 m. altezza massima m 3,50;
I 49 pastori, presenti sono realizzati artigianalmente in terracotta e stoffa da maestri ceramisti, con il compito di fare da cornice alla Natività, rappresentano scene di vita contadina e pastorale tipica degli abitanti del territorio dei monti Nebrodi (il fabbro, il ciabattino , il canestraio, le donne che impastano il pane, la famiglia contadina stretta intorno al focolare, le donne che lavorano al telaio, il pastore che prepara formaggio e ricotta e poi ancora il falegname, il bottaio, la lavandaia, ecc.) Tutti i personaggi del presepe di pregevole fattura sono curati nei materiali, nei particolari e rappresentano delle vere e proprie opere d’arte.
Visitarlo non solo vi darà forti emozioni, ma risveglierà in ognuno di voi il dolce ricordo del Natale.
INGRESSO LIBERO

INFO:
PRO LOCO di MANIACE
C.so Margherito n. 45 Maniace (CT)
Tel. 095690823
prolocomaniace@gmail.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,054FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Sicilia sarà “zona rossa”, ecco le ultime notizie

16 gennaio 2021 La Sicilia sarà "zona rossa" dalla mezzanotte tra sabato e domenica (17 gennaio), per due settimane (fino a domenica 31 gennaio). Lo...

Screening per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Avviate le operazioni di screening per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado in vista del possibile ritorno a scuola...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...