Tradimenti di altri tempi: il Salto di Pezzinga

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
575FollowersSegui

Avete mai sentito parlare del “Salto di Pezzinga”Il leggendario “Salto di Pezzinga” si trova nel vicolo Lungarini, che collega la via Alloro alla via Lungarini , nel centro storico di Palermo.

opezzinghiI Pezzinghi o Opezzinga erano una famiglia che, nel XV secolo, da Pisa si stabilì a Palermo e che divenne una delle famiglie più ricche e più potenti della nostra città.
Don Pietro Pezzinga, discendente di tale e nobile famiglia pare sia stato un ricco, potente e forse anche bello, cavaliere, tanto che le donne rimanevano intrappolate dal suo fascino e dalla sua abilità nelle arti amatorie.
Molte dame sognavano di finire tra le sue braccia e di essere da lui amate, diciamo che Don Pietro ci sapeva proprio fare!
Ad innamorarsi di lui, tra le tante dame, ci fu anche  Camilla Vassallo e Gravina baronessa di Ganzaria, moglie di don Sancio Gravina.
La nobildama, durante il Carnevale del 1572, fu fulminata dal bel cavaliere e dopo una lunga resistenza, nell’ assenza momentanea del marito e del suocero, che su di lei sempre vegliavano, finì col cedergli intessendo una tresca amorosa.
Ma come nei più classici tradimenti, un giorno il marito rientrò in città prima del previsto e la bella Camilla non sapeva come avvertire l’amante che, puntuale come tutte le sere, si presentò al palazzo.
Così, mentre i due erano insieme, i domestici avvertirono la presenza di un intruso.???????????????????????????????
Impavido del pericolo don Pietro Pezzinga consigliò alla donna di gridare “al ladro!”, tanto da salvarle l’onore.
Il baldanzoso amante si dette alla fuga compiendo un prodigioso, quanto leggendario balzo dal parapetto della loggia al tetto del palazzo di fronte, dileguandosi attraverso i tetti delle case.
Il buio favorì Pezzinga che sgusciò via come un ombra sparendo nel nulla.
Da questa impresa malandrina venne fuori la leggenda del “Salto di Pezzinga” che diede il nome alla strada che successivamente venne rinominato vicolo Lungarini.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

1 COMMENTO

Rispondi a bettatube Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

C’è Vucciria, a Palermo!

Giorno 05 Giugno, presso Palazzo Chiaramonte – Steri, è stata inaugurata la fruizione pubblica del più conosciuto dipinto del pittore bagherese Renato Guttuso, La...

Al Civico di Palermo via allo screening per pazienti reumatologici e dermatologici

AL CIVICO DI PALERMO VIA ALLO SCREENING PER I PAZIENTI REUMATOLOGICI E DERMATOLOGICI CHE, A CAUSA DEL COVID-19, HANNO DOVUTO RINUNCIARE A VISITE E...

Michele Scoto: Un mago alla corte di Federico II

Alla vivace ed eclettica corte di Federico II, a Palermo, viveva Michele Scoto, una delle figure più conturbanti e misteriose di quegli anni. Sebbene...

In Sicilia via libera alle prenotazioni del vaccino anti-Covid per la fascia d’età tra 12 e 15 anni

Per la prenotazione è sufficientela tessera sanitaria e il codice fiscale della persona che intende vaccinarsi. Con la prenotazione è possibile individuare, in base al...

La Vucciria è tornata a casa

PALERMO. Da sabato 5 giugno riapre lo Steri: le carceri della Santa Inquisizione, il soffitto trecentesco della Sala dei Baroni. Ritorna visibile la Vucciria...

Dal 1 giugno riparte la ZTL Centrale

Da martedì 1 giugno 2021 (dalle ore 8 alle ore 20 da lunedì a venerdì) sarà regolarmente attiva la ZTL Centrale. Inoltre, dal 1 giugno...