In Sicilia nuove regole per il rientro a scuola

Autore:

Categoria:

16,020FansLike
478FollowersSegui
597FollowersSegui

Palermo 8 gennaio 2021. Il rientro a scuola previsto per lunedì 10 gennaio in Sicilia avverrà giovedì 13 gennaio.
La Regione Sicilia riesce con questo escamotage ad accordare le richieste dei sindaci, dei dirigenti scolastici, dei rappresentanti sindacali e delle associazioni familiari che nelle ultime ore si sono ritrovati a fronteggiare una situazione che vede crescere il numero dei contagi da Coronavirus fra alunni, docenti e personale. Le segnalazioni di casi nelle ultime ore, sono tali da mettere in serie difficoltà la riapertura delle scuole, vanno chiamati supplenti tra docenti e personale e con questi numeri è davvero un lavoro lungo e laborioso. Non dimentichiamo il disagio, dai più piccoli ai più grandi, la scuola è a servizio della comunità ma deve garantire serenità e sicurezza. La decisione di rinviare il rientro a scuola, dopo numerose discussioni che non trovavano pareri concordanti, deve essere recepita come opportunità.

Bisogna avere chiaro il quadro della situazione per sapere quale direzione intraprendere, infatti si tratta solo di un primo passaggio, mercoledì 12 gennaio è previsto una nuovo task-force regionale per rivedere la posizione sulla possibile scelta della didattica a distanza come strumento di accompagnamento temporaneo verso la piena didattica in presenza.
In questi tre giorni di vacanza verrà monitorata la situazione e sarà possibile alle scuole e al sistema sanitario, prepararsi ad una ripresa in sicurezza. Attendiamo nuove direttive e monitoriamo quanto più possibile l’andamento epidemiologico e non releghiamo responsabilità e rigore solo alle scuole, se la situazione è emergenziale lo è per tutti i settori sta alla popolazione avere un atteggiamento responsabile. A cosa serve tenere i ragazzi lontani durante l’orario scolastico e poi lasciarli completamente liberi di riunirsi per ogni occasione extrascolastica?
Anche questo è un tema di discussione.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Via Villa di Napoli

La via va dal corso Calatafimi alla piazzetta Alfredo Coppola. Ricorda la magnifica villa  edificata intorno al 1730 sui resti della Torre Alfaina del periodo...

Chiesa di Sant’Anna la Misericordia

La Chiesa di Sant'Anna, che con la sua mole domina l’omonima piazza, un tempo chiamata “Piano della Misericordia”, a pochi metri dall’antico mercato di...

Piazza degli Aragonesi

La piazza degli Aragonesi si trova tra la piazza delle Stigmate e le vie S. Gregorio e S. Agostino. Il nome, prima del 1865, indicava...

Dolci con ricotta siciliani, una vera delizia per il nostro palato

La ricotta è uno degli ingredienti più utilizzati nella pasticceria siciliana, buona, dolce soffice, permette di fare ottimi dolci grazie alla sua consistenza pastosa e fresca,...

Biscotti reginelle o inciminati

Le reginelle sono tradizionali biscotti siciliani, conosciute anche come "biscotti inciminati" perchè interamente ricoperti da semi di sesamo, detto in siciliano "cimino"o "giuggiulena". Sono semplici...

Piazza Villena (I quattro Canti)

Piazza Villena (o Vigliena) è meglio conosciuta come “I quattro Canti di città” o “Il Teatro del Sole” e si trova all’incrocio tra via...