Riapertura musei e siti archeologici in Sicilia

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

I musei regionali, i Parchi archeologici e gli altri siti siciliani della cultura riaprono al pubblico, dopo la chiusura forzata di questi  ultimi mesi.

L’accesso ai luoghi regionali della cultura ritornerà a pagamento, alla prenotazione obbligatoria seguirà l’acquisto in loco del biglietto d’ingresso.

Per evitare code agli ingressi, tuttavia, sarà obbligatorio prenotarsi online in anticipo clicca sul sito e verificando così la disponibilità nel giorno e nella fascia oraria prescelta, tenuto conto che gli ingressi saranno contingentati e sottoposti a tutte le misure sanitarie previste dalla legge. Per chi prenoterà la visita gratuita, basterà poi esibire all’ingresso il codice di prenotazione ricevuto. Non sarà consentito, per ragioni di sicurezza e per mantenere il distanziamento, l’ingresso a coloro che non avranno preventivamente utilizzato il sistema di prenotazione on line.

I siti siciliani che riapriranno:

Riapriranno esclusivamente quei siti che si sono dichiarati pronti, anche in relazione alle prescrizioni sanitarie e di sicurezza a tutela di lavoratori e visitatori.

A Palermo
Galleria regionale di Palazzo Abatellis, Palermo
Museo archeologico Salinas, Palermo
Castello della Cuba, Palermo 
Chiostro di San Giovanni degli Eremiti, Palermo

Castello della Zisa, Palermo 
Chiostro di Santa Maria La Nuova – Duomo di Monreale

Museo di arte moderna e contemporanea, Palermo

Museo regionale Agostino Pepoli di Trapani
Area archeologica di Segesta
Area archeologica di Selinunte
Valle dei Templi, Agrigento
Villa Romana del Casale, Piazza Armerina
Area archeologica di Morgantina
Museo archeologico di Aidone
Teatro romano e Odeon, Catania
Teatro antico di Taormina
Area archeologica di Naxos
Museo di Naxos
Isolabella
Museo archeologico eoliano “Bernabo Brea” di Lipari
Area archeologica della Neapolis, Siracusa
Galleria regionale, Siracusa
Casa museo “Antonio Uccello” Palazzolo Acreide

Area archeologica della Neapolis, Siracusa
Galleria regionale, Siracusa
Casa museo “Antonio Uccello” Palazzolo Acreide 

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

[Palermo] ACQUA. Lavori Amap ed Enel. Disservizi in città e nella zona nord-ovest della provincia

A causa di alcuni lavori concomitanti di Amap ed Enel sull'adduttore Jato e alla condotta proveniente dall'invaso di Piana degli Albanesi, nella gioranta di...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Le Sorgenti del Gabriele

Ad est dell’aeroporto di Boccadifalco, ai piedi della “conigliera”così conosciuta dai palermitani, sotto la via Umberto Maddalena,  sorgono le Sorgenti del Gabriele dall’arabo Garbel...