L’arte di Van Gogh fa tappa a Monreale con “Van Gogh Multimedia Experience”

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Dal 25 novembre 2017 al  13 maggio. 

Si tratta di una mostra multimediale, che racconterà la vita e la produzione di  Van Gogh, che, con il suo stile unico e inconfondibile, ha gettato le basi dell’arte moderna.
Un’occasione artistica di grandissimo livello, un percorso virtuale nei luoghi dove Van Gogh creò molti dei suoi lavori, dove fotografie e video saranno sincronizzate a colonne sonore di indiscussa suggestione.

La mostra sarà inaugurata sabato 25 novembre nelle sale del Complesso Monumentale Guglielmo II  a Monreale e si protrarrà fino al 13 maggio

 

TARIFFE BIGLIETTERIA (Spazio Museale Complesso Monumentale Guglielmo II)
Intero: 12 €
Ridotto 8 € (ragazzi 6/18; maggiori di 65 anni e universitari; Forze dell’Ordine; Vigili del Fuoco; Personale docente ed educativo Ministero Pubblica Istruzione; Giornalisti (con presentazione del tesserino in corso di validità o dichiarazione del Direttore della testata e compilazione del relativo modulo in biglietteria)

Gruppi Scuole Visite Guidate 5 € (massimo due accompagnatori con ingresso gratuito per ogni 25 studenti)

Ingresso Speciale 8 € Sere d’inverno

Ingresso Libero (minori di 6 anni; disabili con accompagnatori;giornalisti accreditati)

Lunedì Universitario 7 € (tutti i lunedì per tutti gli studenti universitari muniti di tesserino senza limiti di età )

ORARI:
Dal Lunedì al Giovedi e la Domenica: 9,30 – 19,30
Venerdi e Sabato: 9,30 – 21,30
Orario Continuato

La biglietteria chiude trenta minuti prima dell’orario di chiusura.

Per maggiori informazioni scrivici su vangoghmultimediaproduzione@gmail.com, chiamaci al 3711704794 o contattaci attraverso la nostra pagina facebook
Progetto Scuola Prenotazioni Gruppi chiamare al 3280593427

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

2 COMMENTI

Rispondi a C. P Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Bando per l’assegnazion e di 3 borse di studio “Sebastiano Tusa”per la ricerca archeologica in Sicilia

La Fondazione Ignazio Buttitta, con il sostegno del Boeing Community Investment Fund ("BCIF"), bandisce un concorso per l’assegnazione di n. 3 Borse di studio...

Santa Maruzza, la chiesa dei Beati Paoli

Nel quartiere Capo di Palermo, nella piazza che porta il nome dei Beati Paoli, si trova la piccola chiesa di Santa Maria di Gesù,...

Comu rissi l’anticu: l’origine dei detti popolari a Palermo

Mio padre diceva: "comu rissi l'anticu..." quando citava uno dei suoi detti popolari, ma chi fosse questo fantomatico saggio non l'ha mai saputo spiegare....

La (vera) storia delle Teste di Moro

Le cosiddette Teste di Moro sono uno dei pezzi più popolari tra le ceramiche Siciliane. Dalle origini antichissime, questi caratteristici vasi raffigurano tipicamente la...

5 chiese nascoste e bellissime di Palermo

Quando si parla delle chiese più belle di Palermo, subito ci vengono in mente alcuni degli edifici più famosi della città, come ad esempio...

Vaccinazioni anti Covid in farmacia: ecco dove e come prenotarsi

Palermo 30 settembre 2021. Parte oggi la campagna di Vaccinazione anti covid nelle farmacie della Provincia di Palermo.L'ennesima agevolazione per incrementare i numeri delle...