Lungo il percorso degli itinerari arabo-normanni

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

le balateDal 4 marzo fino a settembre

A partire da venerdì 4 marzo p.v. e per 6 mesi prenderanno avvio, nel quartiere Albergheria, lungo il percorso Arabo-Normanno, le attività promosse dal ‘Teatro delle Balate‘ e dalla Biblioteca dei bambini e dei ragazzi ‘Le Balate’.

I progetti rientrano nel percorso di valorizzazione che l’Amministrazione Comunale sta svolgendo, in sinergia con il territorio dell’Albergheria, per la promozione turistica e culturale del quartiere e del mercato di Ballarò.

Le attività saranno messe a disposizione degli abitanti del quartiere Albergheria e dei flussi turistici, ma, fino a copertura dei posti, potranno partecipare gli alunni delle scuole secondarie di I e II grado.

Il Teatro delle Balate proporrà un ciclo di spettacoli teatrali ‘Travellers in winter theater’ e Travellers in theater’ e aprirà, seguendo il calendario degli spettacoli, le sue porte come point-center informativo per i turisti, prevedendo l’uso del servizio igienico e il punto internet.

La Biblioteca dei bambini e dei ragazzi ‘le Balate’ con il progetto ‘Siamo dentro una magia’ svolgerà laboratori di narrazione, manipolazione, drammatizzazioni, musica, sui monumenti del percorso Arabo-Normanno. Inoltre metterà a disposizione un Baby Pit Stop.

Le attività saranno svolte in maniera coordinata, così da accogliere, in Biblioteca, i bambini e i ragazzi mentre, in Teatro, si svolge lo spettacolo per adulti e genitori degli stessi bambini e ragazzi.

Nei giorni di venerdì, sabato e domenica si potrà assistere ad uno spettacolo o frequentare un laboratorio.

La Biblioteca sarà aperta venerdì dalle 9:30 alle 13:30, sabato dalle 9:30 alle 17:30 e domenica dalle 9:30 alle 13:30.

Per gli orari del teatro delle Balate si allega calendario degli spettacoli.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....