Nasce Retake Palermo

Autore:

Categoria:

RetakeGiovedì 14 aprile

ore 15,00 – Palazzo delle Aquile, Palermo

Dopo un anno di attività e di “pulizia” di diversi siti della città di Palermo, vandalizzati dai soliti anonimi incivili, il movimento spontaneo di cittadinanza attiva Retake Palermo – Tramiamociviltà, si costituisce ufficialmente in Associazione di Volontariato e si presenta alla Città, giovedì 14 aprile alle ore 15,00, in Sala delle Lapidi, presso il Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo. Sarà l’occasione per presentare e far conosce, a chi ancora non lo conoscesse, il movimento Retake: un fenomeno rivoluzionario, nato spontaneamente dalla volontà di chi ama la propria città e da chi, quindi, vuole curarla, che sta svegliando la sensibilità delle persone di ogni età e provenienza e sta migliorando la faccia delle città e dell’intera penisola, già attiva a Roma, Milano e in diverse altre città.

Retake Palermo è un’associazione, apartitica, fatta dai cittadini per i cittadini, che promuove il decoro urbano, l’orgoglio civico, il volontariato, l’educazione e l’arte legittima. Diciamo fin da subito che questa associazione non nasce per accogliere chi ha voglia di lamentarsi per le tante cose che, purtroppo, non funzionano in questa bellissima città: qui ci diamo da fare per migliorarla con piccoli gesti concreti.

Il nostro obiettivo è quello vivere in una città più decorosa e rispettosa, legittimati dall’art. 118, IV comma, della Costituzione italiana (principio di sussidiarietà) e dall’art. 639 del codice penale (illegalità delle scritte vandaliche) e per raggiungere tale obiettivo ci prefiggiamo il compito di creare protocolli di intesa con le scuole per diffondere una concreta educazione civica, culturale ed ambientale e di fare rete con le altre associazioni di volontariato che operano sul territorio.

Durante la presentazione saluteremo le associazioni ParteciPalermo e Officine Culturali Costanza d’Altavilla con cui abbiamo già operato sinergicamente sul territorio palermitano, e con le quali firmeremo i protocolli di intesa per una più stretta collaborazione futura, e i partecipanti al progetto internazionale YOU.CO.DE. organizzato dal CEIPES (Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo), 30 youth workers e giovani leaders provenienti da Italia, Spagna, Armenia, Turchia, Estonia, Francia, Grecia, Polonia, Romania, Ungheria e Portogallo che operano come agenti di cambiamento sociale nelle loro comunità.

Al termine ci sposteremo per le strade del centro storico per un retake speciale, nel quale verranno ripuliti i pannelli informativi, le mappe e i cartelli che i turisti, e non solo, trovano in giro per la città ricoperti da scritte e adesivi, a cui parteciperanno in qualità di ospiti d’onore, oltre ai volontari di Retake Palermo, dell’Associazione ParteciPalermo e delle Officine Culturali Costanza d’Altavilla, anche 30 giovani provenienti da tutta Europa.

Si ringrazia Leroy Merlin Palermo Forum, nella persona del direttore Sonia Antonicelli, per aver voluto sponsorizzare l’iniziativa offrendo il materiale utile alla pulitura dei pannelli e per continuare a credere nelle attività dell’Associazione.

PROGRAMMA

Ore 15,00 accoglienza a Piazza Pretoria

Ore 15,15 presentazione di Retake Palermo presso Sala delle Lapidi

saluti di

Francesco Bertolino, Consigliere Comunale

Valeria Piazza, Officine Culturali Costanza d’Altavilla

Sfefano La Barbera, ParteciPalermo

Irene Capozzi, CEIPES

Ore 15,45 retake dei pannelli turistici vandalizzati nel centro storico

Fondamentali per l’Associazione sono il retaker, ovvero qualunque cittadino che attivamente si dedichi al recupero degli spazi e dei beni pubblici che versano in uno stato di degrado e che tiene a vivere in una città più decorosa e rispettata, e gli sponsor senza i quali non potremmo attuare i nostri retake. E per questo teniamo a ringraziare tutti i volontari che in questi mesi si sono spesi mettendo a disposizione il loro tempo e la loro fatica e le aziende che ci hanno sostenuto donando a noi e alla città tutto il materiale finora richiesto.

I nostri quattro pilastri sono: formazione e comunicazione, per creare una cultura diffusa di senso civico e dell’importanza di prendersi cura della propria città; collaborazione con le istituzioni e regole chiare per favorire progetti di cittadinanza attiva; spazi pubblici per i giovani artisti di Palermo per creare arte nella legalità, sia su spazi privati che su spazi pubblici in quanto l’arte è la medicina per il degrado; controlli e sanzioni.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,151FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

2 COMMENTI

  1. vorrei fare parte di retake per dare una mano a tenere pulita la mia bellissima Palermo.
    come devo fare per farne parte????
    grazie saluti Girolama

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Emergenza freddo! Attivo nuovo numero telefonico per aiutare i senzatetto della città

Emergenza freddo! Per i cittadini che volessero segnalare la presenza di persone senza dimora che necessitano di assistenza, è sempre attivo h24 il numero della...

La storia del traffico a Palermo

Il traffico a Palermo è sempre stato una “piaga terribile”, per citare un famoso film di Roberto Benigni. Sebbene oggi la situazione del centro...

Bonus Luce – Gas – Acqua

Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...