Celebrazioni della Pasqua a Piana degli Albanesi

Autore:

Categoria:

Dal 14 al 21 aprile 2019

La Grande Settimana Santa

Le manifestazioni religiose si svolgono lungo tutto l’anno ma raggiungono il loro culmine nella celebrazione della Settimana Santa (Java e madhe).
J ava e madhe, al di là della solennità e della magnificenza delle celebrazioni nel rito bizantinogreco, rimane soprattutto un evento di carattere religioso di fortissima spiritualità e costituisce uno degli eventi religiosi, culturali, e turistici di maggior rilievo nel calendario delle manifestazioni della Provincia di Palermo.
L’Eparchia di Piana degli Albanesi cura le funzioni religiose che iniziano la Domenica delle Palme (Rromollidhet), con la caratteristica processione, nel caso di Piana degli Albanesi, guidata dall’Eparca che a dorso di un asinello attraversa, avvolto nel manto, il corso principale del paese fino alla Catte­drale di S. Demetrio dove si celebra la divina liturgia e la benedizione delle Palme.
Le funzioni continuano durante tutta la Settimana Santa registrando momenti di forte suggestione nella solenne liturgia del Giovedì Santo, con l’Ufficio della Lavanda dei piedi e la processione del Venerdì Santo.Molto interessante è l’Orthros di Pasqua con il Christos anesti (Cristo è risorto).
Il giorno di Pasqua, con la celebrazione del Solenne Pontificale, si conclude la Settimana Santa.
Un folto corteo femminile nel costume tradizionale, dopo avere partecipato ai sacri liti attraversa le strade principali.
Tradizione e folclore, nell’occasione, si fondono tra loro.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,172FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Cassata Siciliana

  La storia della cassata siciliana Dall'arabo "qas'at" anche la cassata ha la sua leggenda. Si racconta infatti che un pastore saraceno stava impastando della ricotta...

I nettascarpe, pezzetti di storia quasi dimenticati

Passeggiando per il centro storico di Palermo, ma anche negli altri centri storici siciliani, non è raro imbattersi in dei curiosi arnesi metallici piantati...

Come prenotare un tampone gratuito on-line

16 novembre 2020 La Regione Siciliana ha avviato un progetto per il tracciamento del contagio da Covid-19 sulla cittadinanza residente sul territorio regionale, attraverso periodiche...

Una notte al Covid hospital di Palermo

Spesso non ci rendiamo davvero conto di cosa c'è, di cosa si prova e come ci si sente dentro ad un reparto Covid. Come...

Enna: storia di una città tra mito e realtà

Anticamente era il centro del culto di Demetra-Cerere e della figlia Kore-Persefone, divinità della terra legate alla fertilità e all’attività agraria. Le fonti classiche...

Coronavirus in Sicilia cosa fare in caso di contagio

Cosa fare se sei venuto in contatto con una persona risultata positiva o hai il sospetto di avere contratto il virus o questo sospetto...