Per i giovani siciliani c’è una possibilità in più

Autore:

Categoria:

regione siciliaNell’ Isola età innalzata a 35 anni per aderire ai 2000 tirocini previsti In Sicilia il Governo Regionale ha cercato di ampliare la platea dei beneficiari della Garanzia Giovani con
il Piano Giovani (http://www.pianogiovanisicilia.com/), al quale ha destinato 19.250.000 euro per percorsi di tirocinio per giovani disoccupati/inoccupati, diplomati o in possesso di qualifica professionale, fino a 35 anni.

L’ iniziativa della Regione Siciliana in collaborazione con Italia Lavoro riservata ai Giovani siciliani tra i 25 anni e i 35 anni non compiutiper aderire ai 2000 tirocini previsti.
La Regione Siciliana ha stanziato circa 20 milioni di euro per il progetto “Giovani in Sicilia” con l’ obiettivo di promuovere 2000 percorsi di tirocinio a favore di giovani disoccupati/inoccupati, diplomati o in possesso di qualifica professionale, residenti in Sicilia da almeno 24 mesi, di età compresa tra i 25 e i 35 anni non compiuti, che siano inoccupati/disoccupati da almeno 6 mesi.

L’ iniziativa è destinata a rafforzare le opportunità di transizione scuola -lavoro, disoccupazione -lavoro, inattività -lavoro e contenimento del disagio della non occupazione giovanile in Sicilia. I tirocini avranno una durata di 6 mesi e una borsa individuale di 500 euro lordi mensili. Nel caso in cui il tirocinante sia un disabile, o un richiedente asilo, o un soggetto titolare di protezione internazionale e umanitaria o di un soggetto in percorso di protezione sociale, la durata dovrà essere di 12 mesi e la borsa di tirocinio di 750 euro lordi mensili (a queste categorie sono riservati 200 posti). Ai soggetti ospitanti il tirocinio per l’ attività di tutoraggio è riconosciuto un contributo di 250 euro al mese per ogni tirocinante. In caso di assunzione del tirocinante, il contributo è quantificato con: 6.000 euro per ogni giovane assunto con contratto a tempo indeterminato a tempo pieno (7.000 in caso di lavoratore: disabile, soggetto richiedente asilo, soggetto titolare di protezione internazionale e umanitaria, o soggetto in percorso di protezione sociale); 4.000 euro per ogni giovane assunto con contratto a tempo indeterminato part-time (4.600 in caso di lavoratore: disabile, soggetto richiedente asilo, soggetto titolare di protezione internazionale e umanitaria, o soggetto in percorso di protezione sociale); 3.000 euro per ogni giovane assunto con contratto a tempo determinato della durata di almeno 24 mesi (3.600 in caso di lavoratore: disabile, soggetto richiedente asilo, soggetto titolare di protezione internazionale e umanitaria, o soggetto in percorso di protezione sociale); 4.700 euro per ogni giovane assunto con contratto di apprendistato ex art.
4 del d.lgs. 167/2011.
Alla conclusione del percorso di tirocinio, Italia Lavoro rilascerà al tirocinante un “attestato” di partecipazione, a condizione che il percorso si sia concluso naturalmente e il tirocinante abbia maturato la frequenza di almeno il 70%.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,815FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

Pasta al ragù siciliano

Quando ero bambina uno degli odori che mi svegliava nelle fredde domeniche d’inverno era quello del “ragù siciliano”. Mamma si alzava alle sei del mattino...

La Sicilia torna in zona gialla

Da lunedì mattina la Sicilia sarà zona gialla. Nessuna deroga per domenica di San Valentino come chiedeva il governatore Musumeci. Il cambiamento rispetto alla...