Presepe vivente a Piana degli Albanesi

Autore:

Categoria:

D

23 – 26 – 29 – 30 Dicembre 2018
5 – 6 Gennaio 2019

NATALE ARBËRESHË

KRISHTLINDJE TE HORA

La magia del Natale oltrepassa i confini naturali per approdare nel territorio di Piana degli Albanesi, la cittadina Arbëreshë che custodisce riti e tradizioni da oltre 500 anni.
Storia e tradizione le protagoniste della settima edizione del Presepe Vivente che si snoda tra le suggestive vie del Centro Storico di Piana degli Albanesi durante le giornate del 23 – 26 – 29 – 30 Dicembre 2018 e del 05 – 06 Gennaio 2019 dalle 17.00 alle 21.00.
Quest’anno si respira l’atmosfera degli anni ’50, si alternano case e botteghe, antiche arti e antichi mestieri che mescolandosi con la forte identità degli arbëreshë di Sicilia donano al pubblico forti emozioni storiche, culturali ed eno-gastronomiche in grado di esaltare la tradizione. La peculiarità della passeggiata sarà il visitare la “Casa delle Sarte” per scoprire misteri e segreti che si celano dietro i ricami e gli ornamenti del tipico abito tradizionale arbëreshë e raggiungere la “Casa della Natività” per ammirare il tradizionale abito indossato da una giovane ragazza che interpreta la Vergine Maria.
Dagli scorci naturali che caratterizzano l’ambientazione del Presepe Vivente si prosegue verso il Magico Villaggio di Natale che coinvolge grandi e piccoli attraverso un passaggio epocale proiettato verso paesi e personaggi nordici. Costruito interamente con materiale di riciclo, è il luogo perfetto per stimolare la fantasia e la creatività, come dimostrato dai presepi realizzati in occasione del concorso “Presepe Creativo” (che il pubblico dovrà votare per decretare il vincitore) e dai laboratori elfici che daranno vita ad una vera e propria fabbrica dei giocattoli.
Sotto l’arco illuminato da antichi fanali si prosegue verso i mercati di Natale allestiti all’interno di antiche abitazioni dove si potranno ammirare i manufatti artigianali realizzati con tanta maestria.
Il Natale arbëreshë, voluto dal Comitato dei Festeggiamenti di San Giorgio Megalomartire, il Comune e la Pro Loco di Piana degli Albanesi, le Associazioni Bashkë e Flet, vuole essere un viaggio sensoriale alla scoperta delle bellezze del territorio Arbëreshë.
Per maggiori INFO:
Alla Pagina Facebook  San Giorgio Megalomartire

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,037FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...

Da dove viene il termine Locco?

Dopo aver analizzato le origini del termine Babbasone, andiamo a ricercare le origini di un altro aggettivo molto popolare a Palermo. Locco è un...

Pasta con tonno e mollica tostata

La pasta con tonno e mollica tostata è un primo piatto buonissimo, facile ed economico. Un classico primo piatto da fare velocemente, quando arrivate...