Raccontami un sogno

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

maggio dei libri 201526 maggio 2016

ore 10:00-12:00
con la partecipazione della scrittrice Ilaria Catalano
“A tutti i bambini, angeli buoni, spontanei e pungenti, innocenti
e virtuosi; e a chi, malgrado l’età, riesce ancora a giocare
con l’immaginazione e a sorprendersi di sé, del proprio
essere ancora “bambino”.
Ai piccoli e ai grandi regalo l’ingenuità di un racconto che
naviga nella fantasia e nell’assurdità, che gioca con la realtà
come i sogni con le nostre verità.”
(Ilaria Catalano, Vilio e il mondo dei sogni: la porta dell’incoscio, Europa, Roma 2015)

In occasione de Il Maggio dei Libri incontreremo i bambini di una terza elementare della scuola I. C. S. “Emanuele Armaforte” di Altofonte.

La scrittrice e psicologa Ilaria Catalano parlerà del suo libro “Vilio e il mondo dei sogni. La porta dell’inconscio”, portando i bambini ad immergersi all’interno di un racconto fantastico. Ciò permetterà loro di confrontarsi con chi un libro lo ha ideato e scritto, consentendo loro di fare domande e ricreare il percorso di sviluppo di un testo scritto.

Trattandosi di sogni, chiederemo ai bambini di rappresentare un proprio sogno attraverso le immagini o il racconto, per confrontarli e comprenderli, per scoprire temi comuni, affinità e per sviluppare le loro competenze nella produzione orale e scritta.

Lavorare sui sogni e sul loro significato può anche essere per i bambini una nuova esperienza che può portarli a scoprire aspetti di comunanza e profonda sintonia con tutti gli individui.

Saremo coadiuvati dall’insegnante Francesca Vassallo e dalla dottoressa Rosalba Marfia.

OSPITI DELLA MANIFESTAZIONE

Ilaria Catalano (scrittrice)

SEDE Biblioteca C/le “G. Vernaci ” di Altofonte
Data: giorno 26 maggio ore 10:00-12:00

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La storia della manna in Sicilia

La storia della manna in Sicilia ha radici molto antiche, risalgono probabilmente agli arabi che importarono nella "terra del sole" i frassini da manna,...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

L’urna con le ossa di Santa Rosalia

Fra qualche giorno ricorrerà il 397° festino della nostra amatissima patrona Santa Rosalia, ma anche quest’anno ci toccherà rinunciare alla sfilata del carro trionfale...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...