Sagra del Carciofo violetto

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

sagra-carciofo-violetto

 7 e 8 aprile e dal 12 al 15 aprile 2018

nel cuore della cittadina.

38ª edizione della Sagra del Carciofo Violetto di Niscemi.

Degustazioni di piatti tipici a base di carciofi, “Cacucciulata”, mostre, manifestazioni sportive, spettacoli musicali, convegni, attività culturali ed intrattenimenti vari.

La Sagra del Carciofo Violetto di Niscemi rappresenta uno dei più antichi ed anche suggestivi appuntamenti fieristici del panorama siciliano. Protagonista gastronomico dell’evento il Carciofo Violetto di Niscemi, che potrete trovare in numerose varianti culinarie, in uno sfondo di eventi, esposizioni e spettacoli che promuovono l’agricoltura e l’artigianato della città. Non perdere l’occasione di degustare i piatti tipici della cucina tradizionale, o di provare la famosa “cacucciulata”.

Agricoltura e artigianato, cuore pulsante del’economia locale, hanno permeso alla Sagra del Carciofo di diventare negli anni un punto di riferimento nel panorama fieristico ed alimentare in Sicilia, registrando affluenze anche di 80.000 visitatori annui, nonché una vasta partecipazione di aziende ed espositori di altri Comuni d’Italia.

Un evento dunque imperdibile ed itinerante tra le vie ed i luoghi storici del Comune di Niscemi, un’ affascinante città seicentesca arroccata lungo un altopiano che si affacia sulla Piana di Gela. Un paese ricco di storia, tradizione e cultura, e con una propria riserva naturale,la Sughereta di Niscemi, tra le più belle della Sicilia Orientale.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Pasta con crema di zucchine e gamberetti

La pasta con crema di zucchine e gamberetti è un delizioso e delicato piatto che non fa parte strettamente della cucina tipica siciliana, ma...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne di Palermo

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...