Sagra della Frittella ad Isnello

Autore:

Categoria:

frittella29 aprile 

A Isnello (PA) in occasione della Festa del SS. Crocifisso di Santa Maria

Sagra della Frittella!
Carciofi, fave, piselli e finocchi selvatici cucinati in olio extra vergine d’oliva locale, nelle tradizionali “quadare”, ossia dei grossi recipienti. Ed una volta cotta la “frittella” è distribuita, accompagnata a pane e a dell’ottimo vino locale, ai partecipanti alla Sagra!
Il 29 aprile, giorno della festa, la banda musicale passa per le vie principali di Isnello e c’è un festoso concerto in piazza Mazzini a mezzogiorno, mentre di pomeriggio viene suonata e cantata la Frottola, ossia antichi Inni in lode ed in onore ai Santi, al SS. Sacramento ed al SS. Crocifisso.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

10,411FansLike
478FollowersSegui
543FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il fiume Papireto fratello del Nilo

Uno dei principali fiumi di Palermo, il Papireto, ha svolto un ruolo molto importante nella storia antica della nostra città. Come sappiamo, fino al...

La città riparte: Chiese, Musei e Monumenti di Palermo aperti al pubblico

Dopo il lockdown, Palermo come tutte le città comincia a riaprire i siti turistici tanto apprezzati e così, la città riparte con le proprie...

Movida palermitana: le nuove regole

26 giugno 2020 - l sindaco Leoluca Orlando ha firmato ieri un'ordinanza che modifica gli orari di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e...

Le chiavi di San Pietro

Le chiavi di San Pietro sono dei dolci tipici della tradizione di Palermo consumati il 29 giugno, per la festa dei Santi Pietro e...

Il fiume Oreto: storia, ricordi e speranze di recupero

Ricordo ancora quando da ragazzino scendevo dal ponte Oreto al fiume e insieme a qualche amico esploravamo quella zona di terra fangosa, acqua, canneti...