Sagra della Pecora della Valle del Belice

Autore:

Categoria:

sagra della pecoradomenica 22 novembre 2015

Si svolgerà a Santa Ninfa domenica 22 novembre 2015,  la prima edizione della Sagra della Pecora della Valle del Belice: un giorno interamente dedicato alla pecora e ai suoi derivati, in una splendida collina seicentesca, il paese della Grotta.

PROGRAMMA “GUSTA LA PECORA”
22 Novembre 2015, Piazza Libertà – Santa Ninfa

Ore 10,00: Inaugurazione sagra e stands da parte delle autorità locali;
Ore 10,30: Il Sindaco della città ci parla della specificità della Pecora della Valle del Belìce;
Ore 11,00: Accoglienza e benvenuto ai partecipanti con il gruppo folk “I Camurria”;
Ore 11,30: Fattoria didattica, i bambini scendono in piazza per assistere al processo di mungitura delle pecore e trasformazione del latte in ricotta fresca;
Ore 13,00: Tutti a pranzo…..degustazione a tema (arrosticini di pecora, stigghiola, pecora bollita e arrostita, cous cous, zuppe, zabbina, cannoli, cascatelle, sfinciuna, formaggi crudi e cotti e prodotti tipici locali);
Ore 15,00: Mostra della Pecora della Valle del Belìce;
Ore 17,00: Impara insieme al mastro formaggiaio “Tecniche di lavorazione del formaggio e della ricotta di pecora”;
Ore 19,00: Intrattenimento musicale con il gruppo folkloristico “Quelli della controdanza”;
Ore 20,00: Tutti a cena……sapori e tradizioni della Valle del Belìce, la cucina agropastorale a tavola.
Ore 21,00: Sorteggio dei biglietti acquistati presso gli stands preposti con gustosi premi a tema (ceste ricche di prodotti locali).

Cultura, storia, tradizioni e gastronomia: si articolerà intorno a questi temi l’evento “Gusta la Pecora”. Non mancheranno hobbysti, animazione per bambini, visite guidate al Castello di Rampinzeri, al Museo Nino Cordio e al Centro della Riserva Naturale dalle 9,30 alle 17,00 (è prevista un’escursione naturalistica con appuntamento al Castello di Rampinzeri alle 9,30. Per info 329 8620473, santaninfa@legambienteriserve.it). I visitatori potranno anche provare il brivido di un’avventura nel bosco in totale sicurezza al Parco Naturavventura Finestrelle.

Non mancate, vi aspettiamo dalle ore 10,00 in Piazza Libertà a Santa Ninfa.
Per info: 0924 992202 – 992233; a.bianco@comune.santaninfa.tp.it
N.B: Il programma può subire variazioni.

Facebook

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,055FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La Sicilia sarà “zona rossa”, ecco le ultime notizie

16 gennaio 2021 La Sicilia sarà "zona rossa" dalla mezzanotte tra sabato e domenica (17 gennaio), per due settimane (fino a domenica 31 gennaio). Lo...

Screening per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado

Avviate le operazioni di screening per alunni e docenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado in vista del possibile ritorno a scuola...

Caponata di carciofi

I carciofi sono ortaggi molto apprezzati e usati nella cucina siciliana. La Caponata di carciofi è una variante invernale della conosciutissima Caponata di melanzane...

La Chimica Arenella, storia di un’eccellenza perduta

Il nome di Chimica Arenella forse non dirà niente ai più giovani, mentre qualcuno forse ne ricorderà le vicende passate, purtroppo molto spesso costituite...

La chiesa nascosta sotto la Cappella Palatina

Dentro il Palazzo dei Normanni, fiore all’occhiello di Palermo, si trova la semi sconosciuta Chiesa di Santa Maria delle Grazie, spesso impropriamente scambiata per...

Cassata siciliana al forno

La cassata siciliana al forno è un dolce buonissimo di pasta frolla che racchiude un ripieno cremoso di ricotta di pecora e gocce di cioccolato fondente, una variante della...