Sagra della Mandorla a Vicari

Autore:

Categoria:

Dal 12 al 15 giugno 2014
VIII Edizione Sagra della Mandorla e Notte Bianca.

 Divertente e colorita manifestazione che si svolge a Vicari (Palermo) in occasione dei festeggiamenti delpatrono San Giorgio Martire

L’evento nasce all’interno di una sensibilità nei confronti di tradizioni usi e costumi a volte trascurati e per l’ostinata volontà di recuperare le radici storiche e religiose. Storia, mistagogie religiose, arte culinaria e tradizioni si fondono nel territorio e si perdono nel tempo tra dominatori romani Arabi, Angioini e Spagnoli. La sagra, patrocinata dal comune e organizzata dall’Ass. San Giorgio Martire, prevede la valorizzazione dei nostri dolci di mandorla con particolare riferimento aiPASSAVOLANTI, PRIMAMURI E SASAMELI” ancora poco conosciuti e alla “CUBBAITA“, torrone tradizionale (dall’arabo “Qubbayta”, che significa “mandorlato”, furono appunto gli arabi che introdussero e diffusero in Sicilia la ricetta).
Dall’assaggio dei prodotti tipici locali al tour per le vie del paese alla scoperta del patrimonio artistico di questa terra, la Sagra della Mandorla si caratterizza come una kermesse che valorizza il territorio e che mira alla salvaguardia delle sue tradizioni storiche, artistiche, culturali e agroalimentari vicaresi: tante sfaccettature di una identità unica e indivisibile.
Durante i giorni di festa si svolge la Rappresentazione storica “San Giorgio vince il male”, teatralizzazione della vita e del martirio di San Giorgio, e l’ormai nota Notte Bianca durante la quale non mancheranno esibizioni e spettacoli musicali di gruppi flocloristici, street band e giocolieri, visite guidate.
Maggiori informazioni e programma: www.asgmvicari.altervista.org – www.comune.vicari.pa.it
da siciliainfesta.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,815FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

Pasta al ragù siciliano

Quando ero bambina uno degli odori che mi svegliava nelle fredde domeniche d’inverno era quello del “ragù siciliano”. Mamma si alzava alle sei del mattino...

La Sicilia torna in zona gialla

Da lunedì mattina la Sicilia sarà zona gialla. Nessuna deroga per domenica di San Valentino come chiedeva il governatore Musumeci. Il cambiamento rispetto alla...