Sagra della Mandorla a Vicari

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

Dal 12 al 15 giugno 2014
VIII Edizione Sagra della Mandorla e Notte Bianca.

 Divertente e colorita manifestazione che si svolge a Vicari (Palermo) in occasione dei festeggiamenti delpatrono San Giorgio Martire

L’evento nasce all’interno di una sensibilità nei confronti di tradizioni usi e costumi a volte trascurati e per l’ostinata volontà di recuperare le radici storiche e religiose. Storia, mistagogie religiose, arte culinaria e tradizioni si fondono nel territorio e si perdono nel tempo tra dominatori romani Arabi, Angioini e Spagnoli. La sagra, patrocinata dal comune e organizzata dall’Ass. San Giorgio Martire, prevede la valorizzazione dei nostri dolci di mandorla con particolare riferimento aiPASSAVOLANTI, PRIMAMURI E SASAMELI” ancora poco conosciuti e alla “CUBBAITA“, torrone tradizionale (dall’arabo “Qubbayta”, che significa “mandorlato”, furono appunto gli arabi che introdussero e diffusero in Sicilia la ricetta).
Dall’assaggio dei prodotti tipici locali al tour per le vie del paese alla scoperta del patrimonio artistico di questa terra, la Sagra della Mandorla si caratterizza come una kermesse che valorizza il territorio e che mira alla salvaguardia delle sue tradizioni storiche, artistiche, culturali e agroalimentari vicaresi: tante sfaccettature di una identità unica e indivisibile.
Durante i giorni di festa si svolge la Rappresentazione storica “San Giorgio vince il male”, teatralizzazione della vita e del martirio di San Giorgio, e l’ormai nota Notte Bianca durante la quale non mancheranno esibizioni e spettacoli musicali di gruppi flocloristici, street band e giocolieri, visite guidate.
Maggiori informazioni e programma: www.asgmvicari.altervista.org – www.comune.vicari.pa.it
da siciliainfesta.com

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La storia della manna in Sicilia

La storia della manna in Sicilia ha radici molto antiche, risalgono probabilmente agli arabi che importarono nella "terra del sole" i frassini da manna,...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

L’urna con le ossa di Santa Rosalia

Fra qualche giorno ricorrerà il 397° festino della nostra amatissima patrona Santa Rosalia, ma anche quest’anno ci toccherà rinunciare alla sfilata del carro trionfale...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...