Si è spento Mario Nicosia reduce di Portella

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

Mario Nicosia 1Un giorno triste, per quanti lo hanno conosciuto e ne hanno tratto un’ispirazione per il lavoro quotidiano di promozione della legalità nel territorio. Si è spento questa notte, all’età di 91 anni, Mario Nicosia, reduce della strage di Portella Delle Ginestra, un pezzo di storia di tanti volontari che oggi hanno qualcosa in meno. A ricordarlo sono Libera Sicilia e il Settore Memoria dell’associazione fondata da don Luigi Ciotti.

«Avrei mille cose da dire su Mario Nicosia – afferma commosso Gregorio Porcaro, coordinatore regionale di Libera Sicilia -, ma non vogliamo essere originali a tutti i costi. Il dolore è dolore. Il vuoto è vuoto. Eppure, resta sempre qualcosa che avresti voluto dirgli, la voglia di qualche parola che avresti voluto sentire da lui, mille e mille volte. Resta l’azzurro dei suoi occhi, così profondo che ti mette pace. Resta il suo bastone che lo reggeva e che continuerà a reggere la speranza e la voglia di costruire futuro. Resta il suo abbraccio, restano le lacrime di commozione di migliaia di ragazzi che hanno irrigato Portella, mentre lo ascoltavano insieme al sangue dei martiri».

Adesso sta a quanti lo hanno conosciuto e amato per il grande spessore umano, raccogliere il suo testimone, continuando a raccontare di Portella e a chiedere verità e giustizia. È del resto quello che avrebbe voluto Mario, stando sempre al fianco di tutti quei giovani che credono nel cambiamento.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

[Palermo] ACQUA. Lavori Amap ed Enel. Disservizi in città e nella zona nord-ovest della provincia

A causa di alcuni lavori concomitanti di Amap ed Enel sull'adduttore Jato e alla condotta proveniente dall'invaso di Piana degli Albanesi, nella gioranta di...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....

Le Sorgenti del Gabriele

Ad est dell’aeroporto di Boccadifalco, ai piedi della “conigliera”così conosciuta dai palermitani, sotto la via Umberto Maddalena,  sorgono le Sorgenti del Gabriele dall’arabo Garbel...