La via Ben Haukal va da via Messina Marine a via Gino Funaioli.

Il nome esteso di questo personaggio è riportato negli scritti di Michele Amari come Abu’ al Qa^sim Muhammad’ Ibn Hawqal. Questi fu uno dei viaggiatori e mercanti arabi più antichi, vissuto nel X secolo, che visitò i paesi del

La mappa del mondo secondo Ibn Hawqal
La mappa del mondo secondo Ibn Hawqal

Mediterraneo, fermandosi per un periodo anche in Sicilia. Partì da Baghdad nel 943 d.C., quando ancora era molto giovane, visitando molti paesi dell’Africa settentrionale e soffermandosi a lungo in Sicilia, dove ebbe la cura di annotare luoghi, descrizioni ed impressioni. Tornò a Baghdad nel 977, dove raccolse ed ordinò i suoi appunti per la stesura di un’importante opera conosciuta in Europa con il titolo di “Cosmografia”.
Un capitolo di tale opera è dedicato a Palermo, che egli definì “la più bella città del mondo”. Qui descrizioni accurate ci regalano un’immagine limpida della vita nel capoluogo siciliano di quell’epoca d’oro. Una copia di tale scritto è stato incluso da Michele Amari nella sua “Biblioteca arabo-sicula” (1880-88) con il titolo di “Descrizione di Palermo nella metà del secolo X”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here