Samu-miniatura_1-640x90

La via del Celso va dalla via Maqueda alla via S. Agata alla Guilla.

Tale strada fu conosciuta, fino al XVII secolo, come via del Cancelliere, per via dell’omonimo monastero che si trovava qui. Il nome Celso, le fu dato successivamente come naturale adattamento del suo nome più antico, ovvero “ruga kes” o “sucac el kes”, risalente al periodo arabo.

Tale strada costituiva il limite settentrionale della città punico-romana, ed il suo tracciato ha origini anche più antiche. Riprendendo alcune descrizioni di Ugo Falcando, risalenti al XIII secolo, sappiamo che la strada era una dei principali assi di scorrimento in direzione est-ovest nel quartiere Cassaro. Era una delle strade principali della città, insieme alla “strada della Panneria” (oggi via Panneria), la “strada di S. Agostino” (oggi via S. Agostino) e alla ”strada di S. Giuliano”.

[mappress mapid=”293″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.