Via Giuseppe l’Innografo

Autore:

Categoria:

Samuele Schirò firma 2

La via Giuseppe l’innografo va dalla via Adolfo Holm alla via Jacopo Mostacci.

Poeta e santo, Giuseppe l’Innografo è noto soprattutto per il gran numero di inni sacri da lui composti (circa un migliaio), che gli valsero il suo soprannome. Nacque in Sicilia, probabilmente a Siracusa, intorno all’816 e morì a Costantinopoli nel 886. Costretto a fuggire dalla Sicilia occupata dagli Arabi, si rifugiò con la madre nel Peloponneso e poi a Tessalonica, dove si fece monaco nel monastero di Latomi. Insieme a S. Gregorio Decapolita si recò a Bisanzio, dove venne incaricato di una missione a Roma, presso il papa, per cercare di ottenere un appoggio nella lotta contro gli iconoclasti. Tale incontro, però, non ebbe mai luogo. Durante il viaggio la sua nave cadde in mano ai pirati arabi e lui fu condotto a Creta e venduto come schiavo.
Una volta liberato tornò a Bisanzio, dove fece costruire una chiesa dedicata a S. Bartolomeo e a S. Gregorio Decapolita, suo amico.
A causa di forti contrasti con l’imperatore e con il patriarca Fozio, fu di nuovo costretto ad esiliare per un periodo. Poté infine tornare nella capitale, dove Basilio I il Macedone lo nominò “scevofilace” di S. Sofia e rappresentante del patriarca Ignazio.

[mappress mapid=”257″]

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,165FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

I nettascarpe, pezzetti di storia quasi dimenticati

Passeggiando per il centro storico di Palermo, ma anche negli altri centri storici siciliani, non è raro imbattersi in dei curiosi arnesi metallici piantati...

Oratorio serpottiano di San Mercurio

L’oratorio di San Mercurio deve il suo nome ad un curioso equivoco. Infatti fu costruito nella seconda metà del ‘500 nel luogo dove esisteva...

Urgente! Il Policlinico Paolo Giaccone ricerca personale OSS

Il Policlinico di Palermo cerca con urgenza personale OSS per sostituire e integrare i dipendenti già in servizio per fronteggiare emergenza Covid-19 Bando Fac-simile...

Come prenotare un tampone gratuito on-line

16 novembre 2020 La Regione Siciliana ha avviato un progetto per il tracciamento del contagio da Covid-19 sulla cittadinanza residente sul territorio regionale, attraverso periodiche...

Una notte al Covid hospital di Palermo

Spesso non ci rendiamo davvero conto di cosa c'è, di cosa si prova e come ci si sente dentro ad un reparto Covid. Come...

Enna: storia di una città tra mito e realtà

Anticamente era il centro del culto di Demetra-Cerere e della figlia Kore-Persefone, divinità della terra legate alla fertilità e all’attività agraria. Le fonti classiche...