Via Giuseppina Turrisi Colonna

Autore:

Categoria:

Samu miniatura_1

La via Turrisi Colonna va dalla via principe di Villafranca alla via Malaspina.

Giuseppina Turrisi Colonna fu una poetessa, nata a Palermo nel 1822 e morta nel 1848. Era figlia di Mauro Turrisi, barone di Bonvicino e di Emilia Colonna, discendente del nobile casato romano. Giuseppina fu per pochi mesi moglie del letterato Giuseppe De Spuches, che morì molto giovane.
Le sue poesie sono semplici, chiare e spontanee. A 16 anni scrisse “Le Rimembranze” e successivamente “L’Inno a San Michele” e “L’Inno a San Pietro”. Tra le sue odi ve ne sono alcune dal carattere patriottico, come “Il sepolcro di Corradino” e “La granduchessa Olga”. Per le sue poesie Giuseppina Turrisi Colonna si ispirava all’inglese Byron, di cui si professava grande ammiratrice.
Il 17 febbraio 1848, tre giorni dopo aver dato alla luce la sua prima figlia, morta però dopo poche ore, l’aneurisma al cuore di cui soffriva da anni la uccise, a soli 25 anni.
Insieme a sua sorella Anna, pittrice, è ricordata sulla facciata del palazzo in cui viveva, sul Cassaro. Un monumento funebre ad opera di Valerio Villareale la immortala nella chiesa di S. Domenico.

[mappress mapid=”369″]

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

12,815FansLike
478FollowersSegui
567FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Borghi dei Tesori. Nasce il network di 42 piccoli comuni siciliani sotto l’egida delle Vie dei Tesori

PALERMO. Dai siti archeologici alle fortezze saracene, dalle miniere abbandonate alle concerie fantasma, dai castelli aggrappati al cielo agli acquedotti seminterrati, dagli ipogei ai...

Ma quanto è buono il pane a Palermo!?

Il pane è buono dappertutto, e in ogni luogo ha la sua forma, il suo sapore, la sua tradizione. Come non ricordare il famoso...

Un anno di Covid

Esattamente un anno fa, il 25 febbraio 2020, abbiamo avuto in Sicilia il primo caso di coronavirus, una turista bergamasca in visita a...

Le Catacombe dei Cappuccini

Chi visita il cimitero sotterraneo dei Cappuccini si appresta a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e nello spazio, certo, ma soprattutto in...

Pasta al ragù siciliano

Quando ero bambina uno degli odori che mi svegliava nelle fredde domeniche d’inverno era quello del “ragù siciliano”. Mamma si alzava alle sei del mattino...

La Sicilia torna in zona gialla

Da lunedì mattina la Sicilia sarà zona gialla. Nessuna deroga per domenica di San Valentino come chiedeva il governatore Musumeci. Il cambiamento rispetto alla...