Le vie di Palermo

La via Zamparrone va da via Girolamo Di Martino a via Luigi Razza, nel quartiere Noce.

È dedicata a Baldassarre Zamparrone, un diarista palermitano nato nel 1581 e morto nel 1648.
Suo padre Giuseppe, così come suo nonno Baldassarre, furono entrambi notai, così anche lui decise di intraprendere la stessa carriera.
Scrisse un primo diario sugli accadimenti a Palermo dal 1528 al 1603 ed un secondo dal 1632 al 1639, entrambi inseriti nella Biblioteca storica e letteraria di Sicilia, dell’abate Gioacchino Di Marzo, che le collocò nei primi due volumi.
Iniziò anche a redigere un manoscritto sulle chiese di Palermo, che però rimase incompiuto e, nel tempo, andò perduto. Quello che ne rimane è solo la trascrizione ad opera di Vincenzo Auria del 1685 e quella successiva del canonico Innocenzo Roccaforte del 1720, che le diede il titolo di Memoria delle chiese di Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here