Via Regione Siciliana: si cambia in tre corsie!

Lavori in corso in Viale Regione Siciliana

Autore:

Categoria:

Viale Regione Siciliana a tre corsiePalermo 15/04/2019. Dopo Pasqua al via il rifacimento del manto stradale in Viale Regione Siciliana che trasformerà la carreggiata a tre corsie oltre a quella di emergenza: una di queste sarà utilizzata da mezzi pesanti, autobus e taxi, gli altri due corridoi serviranno per gli altri autoveicoli. In pratica verranno  ridisegnate le corsie, sfruttando i dodici metri complessivi di larghezza di ciascuna carreggiata.
L’obiettivo è quello di fluidificare il traffico soprattutto negli orari di punta, in quella che è considerata una delle strade più congestionate della città.
L’intervento delle squadre di RAP e AMAP dovrebbe avvenire prevalentemente nelle ore notturne per non interferire il traffico, dunque attenzione a chi percorrerà questi tratti stradali nelle ore notturne a partire dal 23 aprile fino a metà agosto quando i lavori dovrebbero essere terminati: si interverrà sul manto stradale e sulla segnaletica orizzontale.
Solo a settembre comincerà la circolazione su tre corsie.  I limiti di velocità rimarranno invariati, cioè sostanzialmente 70 km/h escluso i tratti dove il limite è a 30 Km/h (presso i ponte Corleone) e 50 Km/h in prossimità del sottopassaggio di via Leonardo Da Vinci.

Le carreggiate saranno così suddivise in:
– corsie riservata per mezzi pesanti, autobus e taxi da 3,5 metri
– corsie d’emergenza da 2,5 metri
– due corsie di marcia da 3 metri l’una.

Sull’intervento proposto sono già state sollevate numerose perplessità e polemiche. Se riuscirà a snellire il traffico sarebbe il successo sperato, insieme alla diminuzione dei rischi di incidenti. Qualcuno giustamente sostiene che sarebbe stato più urgente abolire i semafori all’altezza di via Perpignano e del Piazzale Giotto, per favorire un migliore scorrimento.

Rimani sempre aggiornato con la cultura, segui Palermoviva

9,937FansLike
412FollowersSegui
536FollowersSegui
Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Pasta chi vruocculi arriminati

La pasta chi vruocculi arriminati è uno dei piatti palermitani per eccellenza insieme alla pasta con le sarde e gli anelletti al forno. Il nome...

Nutella di Pistacchio di Bronte fatta in casa

Oggi scopriremo la ricetta della crema dolce di pistacchio di Bronte, una preparazione spalmabile simile alla più famosa Nutella. La Sicilia è ormai famosa in...

Listarelle di peperoni in agrodolce

I peperoni in agrodolce sono un contorno molto diffuso nella cucina siciliana, ottimi per accompagnare piatti a base di carne, di pesce o riso...

La tradizione dell’Immacolata…in cucina

La festa dell'Immacolata inaugura il periodo delle festività natalizie e a Palermo devozione e tradizione si fondono facendo di questa ricorrenza una delle feste...

Conclusi i lavori di consolidamento del Castello di Calatubo

Alcamo (TP), sabato 23 novembre 2019 Presentati oggi i lavori di consolidamento, appena conclusi, delle antiche strutture murarie del Castello di Calatubo ad Alcamo (TP),...

Quando Aretha Franklin incantò Palermo (video)

Nel Luglio 1970 il pubblico di Palermo aspettava con grande impazienza l'arrivo di Aretha Franklin. C'era grande attesa sul malconcio campo della Favorita e...