Notti sotterranee: visita serale alla Catacomba Paleocristiana di Villagrazia di Carini

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

Sabato 27 ottobre 2018
Torna l’evento Notti Sotterranee – apertura straordinaria serale e visite guidate alle catacombe paleocristiane di Villagrazia di Carini.

Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 27 ottobre, un tour tra i cunicoli e gallerie dell’antico cimitero paleocristiano, alla scoperta dei preziosi affreschi che ancora oggi si conservano al suo interno.

Il grande cimitero sotterraneo di Villagrazia di Carini sarà nuovamente aperto al pubblico in via eccezionale nelle ore serali, con l’organizzazione di visite guidate ogni ora dalle 18 alle 23 (turni ogni ora – ultimo ingresso 22).

In questa occasione, al termine della consueta visita guidata in compagnia degli archeologi, verrà offerto a tutti i visitatori del monumento un bicchiere di vino all’interno del baglio di ingresso soprastante il grande cimitero sotterraneo.Prenotazione obbligatoria.

L’appuntamento è ivia Nazionale n. 3 (Strada Statale 113), dove si trova l’ingresso del suggestivo sito archeologico sotterraneo.

Gli archeologi accompagneranno i visitatori lungo le gallerie e i cubicoli del grande cimitero sotterraneo, narrando la storia del primo cristianesimo in Sicilia ma anche le innumerevoli vicende che hanno riguardato nei secoli la catacomba. Pezzo forte del monumento: i numerosi affreschi vetero e neo testamentari risalenti al IV secolo.

Quando: Sabato 27 ottobre.

Orario: dalle 18:00 alle 23:00 (ultimo ingresso 22:00). Turni di visita ogni ora.

Dove: Catacomba di Villagrazia di Carini. Via Nazionale, 3 (Strada Statale 113 – Carini).

Ticket: €6 adulti | €4 (ragazzi under 10) | gratis (bambini fino a 5 anni).

 

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La storia della manna in Sicilia

La storia della manna in Sicilia ha radici molto antiche, risalgono probabilmente agli arabi che importarono nella "terra del sole" i frassini da manna,...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

L’urna con le ossa di Santa Rosalia

Fra qualche giorno ricorrerà il 397° festino della nostra amatissima patrona Santa Rosalia, ma anche quest’anno ci toccherà rinunciare alla sfilata del carro trionfale...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...