ZTL: Multe anche per le auto in sosta

Autore:

Categoria:

multe-vigile-che-fa-una-multa-polizia-municipale-localeCon l’inizio della ZTL a Palermo, sono ricominciate le polemiche da parte dei cittadini (residenti e non). Tra i tanti aspetti ancora non chiari, ed i regolamenti farraginosi, alcune regole hanno sorpreso i palermitani.
Ad esempio, come ci segnala una lettrice, all’interno della ZTL se non muniti di pass, non è consentita nemmeno la sosta. Lo hanno scoperto a loro spese centinaia di ignari cittadini che, presi alla sprovvista da questa regola imprevista (perché passata in secondo piano), si sono trovati una spiacevole multa da 41€ sul parabrezza già a pochi minuti dall’attivazione del provvedimento.
Ovviamente i cittadini non l’hanno presa bene, e hanno ricominciato l’aspra polemica nei confronti di questo regolamento, a loro dire creato solo per gravare ulteriormente sulle tasche del popolo. Quello che è certo, è che se il provvedimento mira a ridurre l’inquinamento, non ha molto senso fare multe alle auto in sosta.

Se tale provvedimento verrà mantenuto anche in seguito alle recenti polemiche, non lo sappiamo, per il momento possiamo solo dirvi di fare attenzione e di tenervi informati il più possibile.

Per essere in regola con il parcheggio all’interno della Ztl bisogna acquistare un nuovo Pass “Sosta Parco Chiuso” dal costo di 30€ / annuo che permette a tutti coloro che l’acquistano di parcheggiare all’interno della ZTL, ma se è in zona blu, deve essere sommato a quello di 10 euro previsti per il parcheggio in zona blu, ovvero 40 euro l’anno

Qui il regolamento completo.

banner palermo viva per locandina

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Rimani aggiornato con la cultura...

11,229FansLike
478FollowersSegui
557FollowersSegui
Samuele Schirò
Samuele Schirò
Direttore responsabile, redattore e fotografo di Palermoviva. Amo Palermo per la sua storia e cultura millenaria.

1 COMMENTO

  1. salve il sig orlando e giusto catania (che di giusto non ha niente)ha risolto il problema in citta’ x l’inquinamento ma in periferia si muore x lo smog e non solo lui mi fa’ la ztl ora con tutti i lavori in corso ,non hanno nesun criterio di come fare le cose mi auguro che a marzo se ne vada a casa lui e orlando tutto e fatto x fare cassa questa citta’ l’hanno resa invivibile grazie

Rispondi a salvo Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

L’Italia sarà chiusa per le feste. Stop agli spostamenti tra regioni

il Governo Conte ha approvato il Decreto Legge che vieta gli spostamenti durante le feste di fine anno. Stop a spostamenti dal 21 dicembre....

Chiesa di Sant’Ippolito Martire

La chiesa di S. Ippolito a Palermo, si trova nel quartiere del Capo,  di fronte alla Chiesa dell'Immacolata Concezione ed è una delle più antiche...

La tradizione dell’Immacolata in cucina

La festa dell'Immacolata inaugura il periodo delle festività natalizie e a Palermo devozione e tradizione si fondono facendo di questa ricorrenza una delle feste...

Nuovo dpcm, dal 29 novembre la Sicilia in zona gialla: cosa cambia

Da domenica 29 novembre la Sicilia passa in zona gialla Nell’area gialla è consentito spostarsi dalle 5 alle 22 senza necessità di motivare lo spostamento, anche al di...

Come prenotare un tampone gratuito on-line

16 novembre 2020 La Regione Siciliana ha avviato un progetto per il tracciamento del contagio da Covid-19 sulla cittadinanza residente sul territorio regionale, attraverso periodiche...

Enna: storia di una città tra mito e realtà

Anticamente era il centro del culto di Demetra-Cerere e della figlia Kore-Persefone, divinità della terra legate alla fertilità e all’attività agraria. Le fonti classiche...