La tachicardia ventricolare (TV)

Autore:

Categoria:

La tachicardia ventricolare (TV) è una forma di aritmia grave che si genera all’interno del cuore, da uno dei due ventricoli. Si tratta di un ritmo piuttosto accelerato fino a frequenze così elevate da non assicurare più la funzione di pompa del cuore. Per questo sono pericolose, perché possono degenerare in aritmie letali, se non si interviene al più presto ad interromperle.
Possono generarsi da un punto preciso di un ventricolo, Tachicardie Ventricolari cosiddette TV monomorfe o da più siti nelle TV polimorfe.

Cause delle tachicardie ventricolari
Le cause di una tachicardia ventricolare possono essere molteplici. Più spesso sono l’esito di un infarto che lascia alterazioni strutturali del muscolo cardiaco dovuta alle cicatrici postinfartuali. A volte sono causate da una “deformazione strutturale” dovuta a malattie cardiache come la displasia aritmogena del ventricolo destro. Alcune sono causate da cardiopatie ereditarie come la Sindrome di Brugada o la Sindrome del Q-T lungo. Più raramente derivano da focolai ventricolari che generano automaticamente impulsi elettrici accelerati.  In questi casi la causa può rimanere sconosciuta.
In base alla presenza e al tipo di cardiopatia associata, le tachicardie ventricolari hanno prognosi più o meno maligne.

Come si cura la tachicardia ventricolare
Il trattamento della tachicardia ventricolare dipende dal tipo di tachicardia e dalla eventuale cardiopatia associata. Si può ricorrere ai farmaci antiaritmici, all’impianto di un defibrillatore nei casi più a rischio e alla ablazione (ATC) dei focolai aritmici laddove questi siano identificabili ed aggredibili.

Saverio Schirò

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Saverio Schirò
Saverio Schiròhttps://gruppo3millennio.altervista.org/
Appassionato di Scienza, di Arte, di Teologia e di tutto ciò che è espressione della genialità umana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

La regina Bianca e il Gran Giustiziere: storia vera di una farsa

Quando un fatto storico colpisce in maniera particolare la fantasia del popolo, succede spesso che dalla vicenda venga tratta poi una farsa, soprattutto quando...

San Giovanni dei Lebbrosi

La piccola chiesa di San Giovanni dei Lebbrosi,  dedicata a San Giovanni Battista, prende il suo toponimo dall'annesso lebbrosario, del quale oggi più nulla...

Eventi a Palermo e in Sicilia

Molti sono gli Eventi a Palermo che possiamo scegliere da un carnet ricco e sempre aggiornato. Dalle mostre d’arte alle passeggiate letterarie, dalla musica...

L’Abisso della Pietra Selvaggia. Una meraviglia nel cuore di Monte Pellegrino

Pochi sanno, perché in pochi lo hanno visto, che a Palermo esiste un luogo di meraviglie nascosto, anzi nascostissimo, situato in una profonda cavità...

Pasta con crema di zucca, speck, granella di mandorle e pistacchi

In autunno in Sicilia è facilissimo trovare zucche in abbondanza. Versatile, leggera, buona, la zucca viene cucinata in tanti modi, fritta, al forno, cotta a...

Piazza San Domenico

Situata su Via Roma, Piazza San Domenico prende il nome dalla basilica che ospita, la più grande dopo la Cattedrale. La piazza fu aperta nel...