“La Passione di Cristo”, rivive nel centro storico di Palermo

Autore:

Categoria:

13,528FansLike
478FollowersSegui
576FollowersSegui

Dal 14 al 21 aprile 2019

A cura della Venerabile Confraternita di Maria Santissima Addolorata dei Fornai, della Chiesa di San Giuseppe Cafasso all’Albegheria

Vivere “La Passione di Cristo” attraverso, la sacralità della rappresentazione, messa in scena dalla Confraternita di Maria SS. Addolorata. Noti ai fedelissimi e alla gente  come i “Fornai”,  ripropongono per  le festività pasquali, i momenti salienti del calvario di Cristo, tra la gente del centro storico di Palermo, nel quartiere popolare dell’Albergheria.
Per l’occasione ogni anno, intensa è la partecipazione della cittadinanza e non solo, per assistere ad un evento mistico e suggestivo nell’ambito della Settimana Santa ed emozionare e rivivere la passione, la morte e la resurrezione di Gesù Cristo.
La Congregazione, fondata nel 1922,  si distingue,  rispetto alle altre realtà presenti nel territorio, per la particolare e toccante rappresentazione della Passione di Cristo, curata nei dettagli, con scene altamente coreografiche ed uniche.

La manifestazione ha il suo inizio con la Domenica delle Palme

Il calendario con i principali appuntamenti

  • 14 Aprile, domenica delle Palme, ore 9:30, Rappresentazione Vivente dell’Ingresso di Gesù a Gerusalemme;
  • 18 Aprile, Giovedì Santo, dalle ore 16:00, rappresentazione dell’ultima cena e dell’arresto di Cristo;
  • 19 Aprile, Venerdì Santo, dalle 15:00, rappresentazione della Crocifissione e Morte, a seguire la Solenne Processione con i venerati simulacri del Cristo morto e della Madre Addolorata, che percorrerà le vie del quartiere.
  • 21 Aprile, Pasqua, dalle 18:00 Rappresentazione delle resurrezione di Cristo.
 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

La storia della manna in Sicilia

La storia della manna in Sicilia ha radici molto antiche, risalgono probabilmente agli arabi che importarono nella "terra del sole" i frassini da manna,...

La Chiesa dei Naufragati e il Serraglio di Palermo

Nella nostra visione “moderna”, i nomi di alcuni luoghi di Palermo suonano piuttosto curiosi, come ad esempio quello della chiesa che si trova lungo...

Bonus cultura: una guida per aiutare i diciottenni a capire come utilizzarlo

Come usare il bonus Cultura 18app? È un'iniziativa del Ministero per i giovani ed è dedicata a promuovere la cultura! Se sei nato nel 2002 e...

Villa Trabia

Com'è abbastanza noto, sin dal XVII secolo presso l'aristocrazia siciliana, che possedeva già sontuosi palazzi a Palermo, si era affermata la consuetudine di costruire...

Chiesa del Carmine: dentro il cuore di Ballarò

Quante volte, da ragazzo, sono passato davanti al portone della chiesa del Carmine senza accorgermi della sua esistenza? Gli anni della prima adolescenza, quando...

Rosalia Sinibaldi “la Santuzza”, Signora di Palermo

Rosalia Sinibaldi non è soltanto un’immagine ritratta in uno dei quadri presenti all’interno della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis, né una rappresentazione lapidea che...