“La Passione di Cristo”, rivive nel centro storico di Palermo

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

22,404FansLike
1,069FollowersSegui
633FollowersSegui

Dal 14 al 21 aprile 2019

A cura della Venerabile Confraternita di Maria Santissima Addolorata dei Fornai, della Chiesa di San Giuseppe Cafasso all’Albegheria

Vivere “La Passione di Cristo” attraverso, la sacralità della rappresentazione, messa in scena dalla Confraternita di Maria SS. Addolorata. Noti ai fedelissimi e alla gente  come i “Fornai”,  ripropongono per  le festività pasquali, i momenti salienti del calvario di Cristo, tra la gente del centro storico di Palermo, nel quartiere popolare dell’Albergheria.
Per l’occasione ogni anno, intensa è la partecipazione della cittadinanza e non solo, per assistere ad un evento mistico e suggestivo nell’ambito della Settimana Santa ed emozionare e rivivere la passione, la morte e la resurrezione di Gesù Cristo.
La Congregazione, fondata nel 1922,  si distingue,  rispetto alle altre realtà presenti nel territorio, per la particolare e toccante rappresentazione della Passione di Cristo, curata nei dettagli, con scene altamente coreografiche ed uniche.

La manifestazione ha il suo inizio con la Domenica delle Palme

 

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Chiesa di Santa Maria Maddalena

La Chiesa di S. Maria Maddalena è un meraviglioso esempio di architettura Arabo-Normanna sita nel cuore di Palermo. L’architettura religiosa della ”gloriosa” epoca normanna si...

Liquore di noci

In autunno, precisamente dalla metà di settembre fino alla fine di ottobre è tempo di raccolta di noci, ottimi frutti dalle tantissime proprietà benefiche...

Pasta c’anciova e muddica

La pasta c'anciova si può dire che è l'alternativa alla più famosa pasta con le sarde. Tutte le volte che sento parlare di questo piatto,...

La spada di Matteo Bonello

Sul grande portone del Palazzo Arcivescovile di Palermo, è inchiodata l’elsa di una spada. Secondo la tradizione tale spada sarebbe servita a Matteo Bonello...

Ruggero d’Altavilla e una dozzina di figlie da maritare

I racconti riguardanti il Gran Conte Ruggero d'Altavilla, riportati nella cronaca “De rebus gestis Rogerii Calabriae et Siciliae comitis et Roberti Guiscardi ducis fratris...

“U Ballu di diavuli” a Prizzi: una tradizione siciliana tra sacro e profano

Esistono molti modi per festeggiare la Resurrezione di Cristo nel giorno di Pasqua, ma quello del "Ballu di Diavoli" di Prizzi è davvero molto...