Non bruciamo i rifiuti!

Autore:

Categoria:

Aiutaci a far crescere la pagina con un semplice clic sul pulsante...Grazie

21,849FansLike
1,032FollowersSegui
633FollowersSegui

L´incendio della spazzatura è un vero e proprio attentato alla salute.
Forse si pensa che sia meglio respirare il fumo della spazzatura bruciata piuttosto che la puzza della spazzatura che marcisce al sole, ma non è così, i residui degli alimenti in putrefazione favoriscono il proliferare di germi è vero, o dei cosiddetti “vettori di malattie”, scarafaggi, mosche, topi,  che possono trasportare microbi ovviamente dannosi per  l’uomo, ma tutto questo è meno grave della diossina che viene prodotta con l’incendio dei cassonetti,  che aumenta significativamente il livello di rischio-tumori, avvelena i terreni e l’acqua e provoca numerose malattie e poi l’ effetto serra, il buco dell’ozono.
La combustione dei rifiuti è molto pericolosa, capiamo la disperazione della popolazione che vede sotto casa valanghe di spazzatura puzzolente, vede invadere le proprie strade, ostruire il passaggio ai propri portoni di abitazione,  ma non bruciamola!
Le sostanze nocive liberate sono capaci di provocare bruttissime malattie e favorirne delle altre.
L’ecosistema viene alterato con conseguenze disastrose per la vita dell’uomo.
Quello della raccolta dei rifiuti è un grosso problema per Palermo e lo sanno tutti, anche la nostra amministrazione comunale, che sta cercando, credo, la maniera migliore per affrontare tale emergenza, anche loro vivono a Palermo!
Aiutiamo anche noi Palermo a diventare più civile, contribuiamo anche nelle piccole cose a favorirne l’evoluzione.
Raccogliamo l’umido e buttiamolo in campagna
Favoriamo la raccolta differenziata della spazzatura
Non buttiamo carta sui marciapiedi o cicche per la strada
La città è la nostra casa, se tutti contribuiamo a mantenerla pulita sarebbe di certo più bella, più accogliente e più sana.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Serafina Stanzione
Serafina Stanzione
Staff member. Redattrice, responsabile e curatrice della sezione dedicata agli Eventi a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare anche...

Il Castello di Calatubo

Roccaforte molto suggestiva, il Castello di Calatubo si fonda su un rilievo roccioso (m 152 ca.) da cui si dominano il golfo di Castellammare...

La chiesa anglicana della Santa Croce

L'architettura e le decorazioni della chiesa anglicana di Santa Croce sono uniche ed uniscono semplicità artistica a ricercata ricchezza. La chiesa presenta anche una...

Burt Lancaster nelle vesti del Principe di Salina all’Hotel delle Palme di Palermo nella nuova opera pittorica di Francesco Guadagnuolo

A circa sessant’anni dal film Il Gattopardo Burt Lancaster nelle vesti del Principe di Salina all’Hotel delle Palme di Palermo nella nuova opera pittorica di...

Il Palchetto per la musica in piazza Castelnuovo

Curiosa la storia dell'origine di questo palchetto per la Musica in piazza Castelnuovo a Palermo. Perché fu ideato e costruito non per una scelta...

Il loggiato di San Bartolomeo, l’Ospedale degli Incurabili

Il Loggiato di San Bartolomeo adesso è solo una facciata che guarda sul mare, vicino Porta Felice. Un prospetto di 14 archi divisi in...

Viaggio tra i vini di Sicilia: un patrimonio enologico tutto da scoprire

Con i colori che ricordano il sole e le fragranze che profumano d’estate, i vini di Sicilia hanno una storia antichissima, che risale addirittura...