Nuova imprenditoria siciliana

Autore:

Categoria:

15,943FansLike
478FollowersSegui
580FollowersSegui

caffè1Un nuovo marchio di caffe’ entra nel mercato italiano. Si chiama Madreterra caffe’ ed e’ il frutto della giovane imprenditoria siciliana che, nonostante il periodo di crisi, si attiva per dare luce a nuove iniziative lavorative e per porre attenzione ai problemi ambientali. L’iniziativa e’ presa dall’ Associazione Mosaico di Palermo, che unisce in sé due anime: l’Associazione Culturale e la passione per il rispetto dell’uomo e dell’ambiente. Già distributore con il sito ecommerce “Vetrina Solidale” di Equocaffé (un caffe’ equosolidale, N.d.R.) e addetto alla sua distribuzione in Sicilia, i giovani dell’Ass. Mosaico hanno deciso nel 2015 di intraprendere una strada autonoma con un caffè ecosostenile di marchio proprio.
Il nome Madreterra Caffe’ e’ stato volutamente scelto per evidenziare l’impegno ecologico di questo caffe’ ecosostenibile, che all’attenzione per il gusto unisce anche il fine educativo del rispetto dell’ambiente, invitando il consumatore a ridurre gli sprechi, a rinunciare alle inquinanti capsule in plastica e optare per cialde biodegradabili. Sempre per rinunciare alla plastica, il caffe’ viene venduto con un eco-kit di bicchierini biodegradabili, palette in legno, e zucchero di canna equosolidale.
Madreterra caffè proviene dall’accurata selezione delle varietà Arabica e Robusta coltivate nelle aree più vocate inAmerica Latina, Africa ed Asia. Il caffè viene importato direttamente dai produttori locali nel rispetto del loro lavoro e contro lo sfruttamento della manodopera a basso costo, e appositamente lavorato per ottenere miscele adatte a vari gusti. Il nuovo marchio Madreterra Caffè inoltre coinvolge nuovi giovani collaboratori a prendere parte alle proprie iniziative, e invita i consumatori a prendere parte attiva alla crescita del progetto, attraverso suggerimenti e commenti che creano una vera e propria Community. Nelle parole del fondatore Aurelio Bracco, Madreterra Caffè vuole inserirsi come nuova realta’ tra le iniziative giovanili di stampo ecologico che sempre piu’ stanno prendendo piede anche in Sicilia. Per questo afferma “si invitano le strutture alberghiere, gli agriturismi e le aziende, in primis quelle siciliane, a fare una scelta ecologica adottando Madreterra caffè e contribuendo a educare i consumatori all’ecosostenibilità, riducendo gli sprechi e informandoli sul riuso e sul riciclo”. Tra le curiosita’ dell’iniziativa inoltre, vi e’ quella che per la citta’ di Palermo non solo e’ prevista la spedizione gratuita, ma i fattorini faranno anche la consegna in bicicletta. Un caffe’ che respira aria pulita.

Ti è piaciuto? Condividilo con gli amici!

Rimani aggiornato su Telegram

Redazione
Redazione
Un gruppo di persone accomunate dalla passione per la Sicilia, ma sopratutto per Palermo, con la sua storia millenaria, la sua cultura unica e le sue molte, moltissime sfaccettature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ti potrebbe interessare anche...

Come partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”

Ancora due mesi per partecipare al X Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi” Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire alla decima...

Villa Branciforti di Butera a Bagheria

STORIA                   Don Giuseppe Branciforti, principe di Pietraperzia e conte di Raccuja, deputato del regno, già pretore di Palermo ed esponente di uno dei maggiori casati...

Il giardino della Cuncuma a Palermo

Forse oggi è una rarità poter ascoltare la parola Cuncuma in un discorso comune tra le nuove generazioni, giocoforza la lentissima ma inesorabile scomparsa...

Carusi, addevi e picciriddi: i bambini in Sicilia

Sono molti i modi in cui chiamiamo i bambini in Sicilia. Dipende dalle diverse province dell’isola dove il termine bambino cambia, pur mantenendo lo...

La Sala delle Donne

A Palermo in passato non erano molti i luoghi pubblici dedicati solo alle donne. Eppure pochi sanno che ve ne era uno in particolare...

Jack Churchill: L’ufficiale che sbarcò in Sicilia con arco e spada

Che qualcuno sia sbarcato in Sicilia armato di spada, arco lungo e frecce, non è certo una novità nella storia millenaria della nostra isola....